La Cina ha consegnato alla Serbia i missili antiaerei a lungo raggio HQ-22

La Cina è solo un attore recente nel campo dell'esportazione di sistemi antiaerei, ma si sta affermando su sempre più mercati, anche in Europa. Dunque l'HQ-9 cinese, un sistema paragonabile all'S-300 russo, è stato inizialmente selezionato da Ankara nel 2015, offrendo, secondo le autorità turche, un rapporto qualità-prezzo molto superiore a quello dei sistemi russi e occidentali. Se, sotto la pressione dei suoi alleati NATO, la Turchia ha finalmente annullato questo ordine, per rivolgersi finalmente all'S-400 russo, che ha avuto conseguenze ben peggiori per Ankara, Pechino ha registrato negli ultimi anni altri successi, imponendosi principalmente nella sua sfera di influenza ma anche in paesi tradizionalmente conquistati dai sistemi russi. Pertanto, il sistema HQ-9 è stato ordinato da Algeria, Turkmenistan, Uzbekistan, Pakistan e anche recentemente Marocco, mentre l'HQ-22 è stato esportato in Myanmar, Thailandia, Turkmenistan e in Serbia.

È proprio a quest'ultimo cliente che Pechino ha appena inviato, attraverso un impressionante dispiegamento dei suoi nuovi jumbo jet militari Y-20, le batterie ordinate nel 2020 da Belgrado, così come i droni MALE CH-92. Un totale di 6 aerei da trasporto Y-20 hanno effettuato un trasporto aereo di 2 giorni via Baku in Azerbaigian e Ankara in Turchia, per trasportare i sistemi in Serbia, costituendo una dimostrazione delle nuove capacità delle forze aeree dell'Esercito popolare di liberazione, e suo apparato nazionale. Per Belgrado, partner tradizionale dell'industria della difesa russa, questo ordine significava non solo segnare il suo riavvicinamento con Pechino, ma anche per evitare le conseguenze delle sanzioni americane in caso di acquisto di S-400 russi a fronte della legislazione CAATSA, mentre il Paese è candidato all'ingresso nell'Unione Europea.

6 Y-20 cinese ha trasportato i nuovi sistemi antiaerei a Belgrado

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Gli articoli ad accesso completo sono disponibili nella sezione “ Articoli gratuiti“. Gli abbonati hanno accesso completo agli articoli di notizie, analisi e sintesi. Gli articoli in Archivio (più vecchi di 2 anni) sono riservati agli abbonati professionisti.

A partire da 5,90€ al mese (3,0€ al mese per gli studenti) – Nessun impegno di tempo.


Related posts

Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE