Washington indurisce il tono contro Mosca nella crisi ucraina

Mentre molte osservazioni hanno confermato l'aumento del numero di soldati russi schierati lungo i confini ucraini, a est di fronte al Donbass, in Crimea ma anche in Bielorussia, dove sono schierati non meno di 30.000 soldati russi, e che la flotta russa ha avviato vaste manovre navali nell'Atlantico, nel Mediterraneo e nel Mar Nero riunendo 140 navi militari, Washington ha deciso di indurire notevolmente i toni nelle ultime ore, in un'azione congiunta svolta alla Casa Bianca, ma anche al Pentagono, al Congresso e alle Nazioni Unite, in un'atmosfera che ricorda le ore più buie...

Leggi l'articolo

Perché la Francia dovrebbe puntare a uno sforzo di difesa del 3% del PIL? e come raggiungerlo?

Benché trattate in modo relativamente superficiale fino ad oggi, le questioni della difesa stanno iniziando a interferire nella campagna presidenziale francese e diversi candidati hanno già dichiarato l'intenzione di aumentare il budget delle Forze armate verso una soglia pari al 3% del PIL. Altri candidati, dichiarati o meno, se credono anche che lo sforzo di difesa debba crescere negli anni a venire, si interrogano sulla sostenibilità di questo sforzo, oltre che sul suo interesse geopolitico. Tuttavia, come vedremo in questa analisi, e anche se viene affrontato solo molto raramente, l'obiettivo di uno sforzo di difesa del 3% del PIL entro...

Leggi l'articolo
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE