Sottomarini d'attacco nucleari moderni

Con l'episodio dell'annullamento del contratto per i sottomarini Barracuda a propulsione convenzionale da parte dell'Australia a favore dei sottomarini a propulsione nucleare americano-britannica, i sottomarini d'attacco a propulsione nucleare hanno subito, in questi ultimi mesi, una sovraesposizione mediatica relativamente contraddittoria con la missione per natura discreti di questi Leviatani oceanici che costituiscono, ancora oggi, tra le più complesse costruzioni umane mai realizzate. Per quanto siano furtivi, i sottomarini da attacco nucleare sì SNA, le cui missioni vanno dalla raccolta di informazioni alla guerra anti-superficie, ma anche alla caccia di altri sottomarini, sono oggi prerogativa esclusiva delle marine delle 5 maggiori potenze nucleari mondiali...

Leggi l'articolo
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE