Boeing fa di tutto per cercare di salvare il contratto dei Super Hornets tedeschi

Come sappiamo, dopo i fallimenti in Svizzera, Finlandia e Canada, tre paesi che oggi utilizzano l'F/A-18 Hornet, il contratto tedesco per 30 F/A 18 E/F Super Hornet e 15 velivoli di guerra aerea E/A -18G Growler in sostituzione del Tornado dedicato alla missione nucleare NATO e alla guerra elettronica ECR Tornado, ha assunto una dimensione più che strategica per Boeing, per la quale è in gioco la sostenibilità della catena di montaggio del dispositivo per 3 anni. Tuttavia, questo contratto è oggi minacciato da diversi fattori, in particolare la fermezza del Pentagono a non qualificare la nuova bomba nucleare B-61-Mod12 utilizzata dalla Nato per dispositivi diversi da quelli inizialmente previsti, tra cui il Super Hornet non era parte. Infatti, il nuovo governo tedesco ha annunciato che valuterà nuovamente l'opportunità di ordinare i 45 cacciabombardieri della Boeing, suggerendo che potrebbe guarda all'F-35A per la missione nucleare, oltre a una versione da guerra elettronica del Typhoon.

Per il momento, le autorità tedesche sono rimaste molto evasive su questi arbitrati, soprattutto perché la partecipazione della Luftwaffe alla missione nucleare condivisa della NATO è lungi dall'essere un argomento popolare nel paese, che è più in una coalizione in cui i Verdi rappresentano il seconda forza politica. La minaccia è stata però considerata sufficientemente importante a Seattle, sede della Boeing, che ha appena presentato un ambizioso piano di compensazione industriale se Berlino avesse rispettato il suo arbitrato iniziale. Pertanto, il produttore di aeromobili americano offre alle autorità tedesche produzione condivisa pari a € 3,5 miliardi di ordini per l'industria aeronautica tedesca, per un ordine complessivo che secondo le nostre stime dovrebbe raggiungere i 10-12 miliardi di euro. Per il momento, tuttavia, non è stato definito l'elenco dei potenziali partner per questi compensi industriali.

L'F-35 è oggi l'unico aereo moderno offerto per l'esportazione qualificato per utilizzare la bomba nucleare B-61Mod12 della NATO

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Gli articoli ad accesso completo sono disponibili nella sezione “ Articoli gratuiti“. Gli abbonati hanno accesso completo agli articoli di notizie, analisi e sintesi. Gli articoli in Archivio (più vecchi di 2 anni) sono riservati agli abbonati professionisti.

A partire da 5,90€ al mese (3,0€ al mese per gli studenti) – Nessun impegno di tempo.


Related posts

Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE