Il Rafale M in una buona posizione per equipaggiare la Marina indiana

Dal 6 gennaio 2022 un Rafale M della Marina francese effettuerà il prove di qualificazione per l'uso di un salto con gli sci, nell'ambito della competizione tra la F/A 18 E/F Super Hornet per equipaggiare le portaerei della Marina indiana. A questi test, che si svolgeranno all'interno della base aerea navale di Goa dove si trova la piattaforma Ski Jump dove è stato testato in particolare l'indiano Tejas, seguiranno, a febbraio, test analoghi riguardanti l'americano Super Hornet, anche se aveva già dimostrato la sua capacità di prendere aria da questo tipo di installazione nel dicembre 2020 presso il sito del fiume Patuxent nel Maryland. Tuttavia, una volta che il Rafale M avrà superato questi test, e non c'è motivo di dubitare che non sarà così poiché tutte le simulazioni fatte da Dassault Aviation hanno dimostrato la perfetta capacità del caccia francese di operare da una tale piattaforma, sarà in una posizione forte in questa competizione che coinvolge un numero che varia da 36 a 57 aerei da combattimento per l'aeronautica navale indiana.

L'aereo francese gode infatti di molti vantaggi rispetto al concorrente americano, primo fra tutti le sue ridotte dimensioni, che gli consentono di essere integrato nelle portaerei già in servizio con la Marina indiana, INS Vikramaditya e soprattutto l'INS Vikrant, che dovrebbe venire in servizio nel corso di quest'anno, senza dover effettuare costosi adeguamenti agli edifici stessi. Così, il Rafale e i suoi 15,2 metri di lunghezza con un'apertura alare di 10,8 metri, ha un ingombro ridotto rispetto a quello dei Mig-29 già in servizio nella Marina indiana, lunghi 16 metri per un'apertura alare di 12 metri, dove si trova il Super Hornet 18,3 metri di lunghezza per un'apertura alare di 13,3 metri, che è maggiore delle dimensioni degli ascensori in servizio sulle portaerei indiane, di lunghezza data inferiore a 17 metri.. Di conseguenza molte installazioni a bordo delle portaerei indiane, progettate per ospitare il Mig-29K, sono sottodimensionati per ospitare il velivolo americano, e dovranno essere modificati per poterlo ricevere, con conseguenti costi non indifferenti, ma anche una pesante immobilizzazione in questi tempi di tensione nei confronti di Cina e Pakistan .

Le portaerei indiane sono state progettate per utilizzare il caccia russo Mig-29K, un aereo molto più piccolo del Super Hornet di Boeing. Il Rafale francese, invece, è più compatto del velivolo russo, e quindi non richiederebbe l'adattamento strutturale delle portaerei indiane per essere a bordo.

Inoltre, il Rafale M offre prestazioni superiori rispetto al suo concorrente, sia in termini di portata che di capacità di carico, e non ha particolari punti deboli nei confronti del Super Hornet nelle altre aree. Così, nella sua configurazione da guerra antiaerea, il Rafale può decollare con due carri armati aggiuntivi, 2 missili Meteor a lunghissima gittata, 2 missili Mica (NG) a guida radar di fascia media e 2 missili Mica a guida infrarossa per l'autodifesa. Tuttavia, il Super Hornet non ha alcun sistema d'arma che offre prestazioni superiori, che si tratti dell'AIM9X Sidewinder con guida a infrarossi contro il Mica NG IR, dell'AIM-120 a medio raggio o del futuro AIM-260 dovrebbe essere alla pari con il Meteor europeo. Lo stesso vale nel campo dei missili antinave, dei missili da crociera o delle bombe di precisione, i due dispositivi con sistemi di prestazioni molto simili tra loro.


Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Gli articoli con pieno accesso gratuito sono disponibili nella sezione "Articoli gratuiti". I “Brèves” sono accessibili gratuitamente da 48 a 72 ore. Gli abbonati hanno accesso agli articoli in Breve, Analisi e Sintesi integralmente. Gli articoli in Archivio (più vecchi di 2 anni) sono riservati agli abbonati professionisti.

accesso ----- sottoscrivi-voi

Abbonamento mensile € 5,90/mese - Abbonamento personale € 49,50/anno - Abbonamento studenti € 25/anno - Abbonamento professionale € 180/anno - Nessun impegno di durata.


Leggere anche

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE