Dopo un'impresa tecnologica di Naval Group, il sommergibile Perle torna a Tolone

Il sottomarino d'attacco nucleare La Perle si è unito al porto di Tolone questa settimana, dopo una prodezza tecnologica degli ingegneri e del personale di Naval Group, che ha permesso di innestare la sezione anteriore del sommergibile Saphir dismesso nel 2019 alla sezione posteriore del Pearl, dopo che un incendio ha distrutto la prua della nave il 12 giugno 2020 mentre la nave era in fase di ammodernamento e manutenzione. Questa procedura non solo ha permesso di preservare il sommergibile che molti consideravano perduto, ma il nuovo edificio, che porta il nome battesimale La Perle dalla sua parte posteriore, sarà dotato di capacità operative rafforzate, in particolare incorporando alcuni sistemi che dotano la nave nuova classe di sottomarini di attacco nucleare della classe Suffren.


Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Gli articoli con pieno accesso gratuito sono disponibili nella sezione "Articoli gratuiti". I “Brèves” sono accessibili gratuitamente da 48 a 72 ore. Gli abbonati hanno accesso agli articoli in Breve, Analisi e Sintesi integralmente. Gli articoli in Archivio (più vecchi di 2 anni) sono riservati agli abbonati professionisti.

accesso ----- sottoscrivi-voi

Abbonamento mensile € 5,90/mese - Abbonamento personale € 49,50/anno - Abbonamento studenti € 25/anno - Abbonamento professionale € 180/anno - Nessun impegno di durata.


Leggere anche

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE