Dassault testerà il Rafale sul salto con gli sci per convincere la Marina indiana

Dassault Aviation e Boeing sono in competizione in India da diversi anni come parte di un contratto per la fornitura delle forze aeree navali indiane con 57 caccia basati su portaerei in grado di equipaggiare contemporaneamente le portaerei della Marina indiana equipaggiate con il salto in cielo e la sua futura portaerei che sarà dotato di catapulte. In questo caso il gruppo francese gode di diversi vantaggi, legati principalmente all'ordine di 36 Rafale piazzato nel 2017 da Narendra Modi, e che prevedeva, tra l'altro, la realizzazione di una piattaforma di manutenzione in grado di mantenere una flotta di oltre 150 aerei da combattimento. Ma c'è un settore in cui...

Leggi l'articolo
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE