Dopo la Cina, la Russia sta sviluppando un drone avanzato per il controllo del traffico aereo

In occasione dello Zhuhai Motor Show 2018, l'industria aeronautica cinese ha presentato per la prima volta il drone JY-300, un drone MASCHIO la cui missione principale era il controllo del traffico aereo in avanti, una funzione tradizionalmente dedicata a dispositivi pesanti e molto costosi, come l'S3 Sentry o l'E-2C Hawkeye in Europa, e che viene comunemente chiamata AWACS. Ovviamente, gli ingegneri russi si sono ispirati a questo approccio, poiché aux parole di Nikolai Dolzhenkov, ingegnere capo della società Kronshtadt che progetta in particolare i droni Orion, la società svilupperebbe un drone di controllo aereo avanzato destinato a sostituire i Beriev A-50 attualmente in servizio con l'aeronautica russa in questa missione.

In un'intervista rilasciata al canale russo Zvezda, l'ingegnere specifica che il drone di grandi dimensioni, forse basato sul drone HALE Sirius in sviluppo presso il produttore (foto principale dell'illustrazione), sarà in grado di monitorare gli spazi aerei, anche per rilevare gli aerei operando a bassissima quota, e questo in autonomia, fornendo informazioni ai sistemi di controllo e difesa antiaerei russi per le intercettazioni dei piloti. Nella stessa intervista, infatti, Nikolai Dolzhenkov specifica che il tutto Droni russi attualmente in fase di sviluppo, tra cui l'S70 Okhotnik B e il GROM, condividono un sistema di controllo e pilotaggio unico, che consente loro di essere interconnessi con i sistemi russi in modo nativo, offrendo un alto grado di autonomia e processo decisionale, con un controllo umano limitato. , in modo da semplificare la distribuzione e l'utilizzo.

L'Orion è il primo drone MALE sviluppato dall'industria russa ed è entrato in servizio nel 2020 dopo aver effettuato il suo primo volo nel 2016.

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Gli articoli con accesso gratuito completo sono disponibili nella sezione "Articoli gratuiti". Gli abbonati hanno pieno accesso a notizie, analisi e articoli di riepilogo. Gli articoli in Archivio (oltre 2 anni) sono riservati agli abbonati professionisti.

accesso ----- abbonarsi

Abbonamento mensile € 5,90/mese - Abbonamento personale € 49,50/anno - Abbonamento studenti € 25/anno - Abbonamento professionale € 180/anno - Nessun impegno di durata.


Leggere anche

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE