Lockheed-Martin e Airbus affronteranno Boeing per il nuovo contratto per la petroliera dell'aeronautica americana

Nel 2008, Airbus, poi EADS, e l'americana Northrop Grumman, hanno vinto il concorso KC-X per la fornitura di un nuovo aereo cisterna alla US Air Force, con un velivolo denominato KC-45A derivato dalNON MRTT. Ma in seguito alle proteste legali della Boeing, che ha offerto il suo KC-46, è stata presa la decisione di annullare la competizione e di farne una nuova. Di fronte a un'intensa attività di lobbying da parte dell'azienda americana e al ritiro di Northrop Grumman dalla partnership con EADS, il produttore di aerei di Seattle ha finalmente vinto la nuova competizione nel 2011, sulla base di un Boeing B-767 adattato alle esigenze degli Stati Uniti Air Force, e designato KC-46A. È stato poi firmato un ordine per 179 velivoli, con una prima consegna di 18 tanker per il 2018. Il resto, lo sappiamo: mentre il programma Boeing ha visto volare le sue scadenze raggiungere la piena capacità operativa nel migliore dei casi nel 2023, e i costi cresceranno di 5 miliardi di dollari, in parte a carico della stessa Boeing. Allo stesso tempo, l'A330 MRTT si è rivelato un grande successo operativo e commerciale, essendo l'aereo in servizio o comandato da 13 forze aeree di tutto il mondo, e avendo ampiamente dimostrato il suo valore, anche in combattimento nelle mani di francesi o britannici piloti.

Tuttavia, i 179 velivoli ordinati dall'aeronautica militare degli Stati Uniti rappresentano solo un quarto della sua flotta di navi cisterna e nei prossimi mesi deve essere lanciata una nuova competizione, questa volta denominata KC-Y e che coinvolge un secondo lotto di 160 nuovi aerei cisterna da consegnato dal 2029. Boeing offrirà naturalmente il suo KC-46A, già in servizio con l'USAF, che rappresenta senza dubbio una risorsa importante, nonostante la tumultuosa storia del dispositivo che pper risolvere alcuni punti critici, ad esempio il sistema di visione notturna che consente all'operatore di rifornimento, chiamato Boom, di mirare all'ugello di rifornimento sul retro degli aerei americani. Ma sulla base del comprovato successo del suo A330 MRTT, Airbus intende, ancora una volta, difendere le sue possibilità contro Boeing nel tentativo di assicurarsi un contratto importante come nessun altro in questo settore.

Il KC-46A Pegasus ha incontrato molte difficoltà tecniche e industriali durante il suo sviluppo

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Gli articoli con accesso gratuito completo sono disponibili nella sezione "Articoli gratuiti". Gli abbonati hanno pieno accesso a notizie, analisi e articoli di riepilogo. Gli articoli in Archivio (oltre 2 anni) sono riservati agli abbonati professionisti.

accesso ----- abbonarsi

Abbonamento mensile € 5,90/mese - Abbonamento personale € 49,50/anno - Abbonamento studenti € 25/anno - Abbonamento professionale € 180/anno - Nessun impegno di durata.


Leggere anche

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE