I nuovi missili da crociera della Russia possono colpire direttamente gli Stati Uniti

È vero che negli ultimi due anni la stragrande maggioranza dell'attenzione del Pentagono si è concentrata sulla Cina e sulla situazione in rapida evoluzione nel Pacifico occidentale. Ma per il generale Glen D. Vanheck, comandante del comando nord americano incaricato di proteggere il Nord America, la più grande minaccia che potrebbe colpire oggi gli Stati Uniti non verrebbe da Pechino e dai suoi missili balistici, ma da Mosca e dai suoi nuovi missili da crociera, in grado di raggiungere ora il territorio americano direttamente dal proprio suolo. In occasione di un forum online organizzato dal Center for Strategic and International…

Leggi l'articolo

Joe Biden allinea l'impegno degli Stati Uniti per difendere Taiwan con quello della NATO

Il presidente americano è fortemente conteso negli Stati Uniti ma anche sulla scena internazionale per il catastrofico crollo delle strutture statali e dell'esercito afghano avvenuto in poche settimane dall'inizio del ritiro dei soldati americani. In particolare, molti sono coloro che fanno il collegamento tra questo ritiro e la determinazione, che ora considerano discutibile, degli Stati Uniti di garantire la sicurezza dei suoi stretti alleati, anche tra i leader di alcuni paesi della NATO. È per spiegarsi su queste domande che il presidente americano ha concesso un'intervista al canale ABC, intervista durante la quale è stato interrogato soprattutto sul presunto...

Leggi l'articolo
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE