Cosa sappiamo del nuovo caccia leggero russo?

L'annuncio della presentazione di un nuovo modello di caccia leggero sviluppato dalla russa Rostec in occasione del MAKS 2021 di Mosca aveva già avuto l'effetto di una piccola bomba nel piccolo mondo dell'aeronautica militare globale. Ma le foto che mostrano un apparato il cui stato di sviluppo è ovviamente a buon punto anche se ricoperto da teloni, e la sala che mostra orgogliosamente la parola "CheckMate" in inglese, Echec et Mat in francese, dimostrano che, ovviamente, l'industria aeronautica russa intende contrassegnare gli spiriti con questo dispositivo durante questo spettacolo. Si tratta quindi di un'occasione per sintetizzare quanto già sappiamo su questo programma, e per estrapolare le sue implicazioni e conseguenze, sia sul futuro dell'aviazione russa, sia sui potenziali mercati di esportazione del futuro che questo dispositivo non nasconde di puntare.

Se lo sviluppo di un nuovo caccia leggero era stato più volte menzionato dagli uffici di progettazione Mig, lo era dichiarazioni di Sergei Chemezov, CEO di Rostec, lo scorso dicembre, poi duranteun'intervista rilasciata al sito di Ria Novotny a maggio, che ha dato sostanza a questo programma, senza conoscerne realmente le ambizioni o il calendario. Così, il costruttore aveva precisato, in occasione della presentazione dei risultati delle esportazioni dell'industria bellica russa, che il nuovo velivolo in fase di sviluppo avrebbe avuto un peso massimo al decollo di 18 tonnellate e che «sarebbe stato motorizzato da lo stesso reattore del Su-57, l'izdeliye 30 una spinta massima di 18 tonnellate con post-combustione, e quasi 12 tonnellate in modalità normale, conferendo al velivolo un rapporto spinta-peso maggiore o uguale a 1 qualunque sia la sua configurazione, e una grande manovrabilità grazie alla spinta vettoriale del nuovo motore. Inoltre, il nuovo caccia riprenderebbe i codici della 5a generazione, ovvero stealth, capacità di elaborazione e fusione dei dati, e super-cruising, come il Su-57 da cui ovviamente prende in prestito molte tecnologie.

La configurazione monomotore del nuovo velivolo è ben visibile in questa foto, nonostante i teloni di mascheratura.

Le foto scattate di nascosto in preparazione al salone MAKS 2021, e che mostrano un velivolo coperto, permettono di valutarne la lunghezza, tra i 14 e i 15 metri, e confermano la sua configurazione monomotore, che lo colloca inequivocabilmente nella categoria degli F16 ( 14,5 , 17 m per 2000 tonnellate) e Mirage 14 (18 m per 21 tonnellate), e ne fa un potenziale successore designato del famoso Mig-14 (11 m per 3 tonnellate), il più costruito ed esportato al mondo, con oltre 14.000 copie in uscita dalle fabbriche sovietiche e alleate. Inoltre, la furtività del dispositivo, presentato come "multibanda" dal produttore stesso, si mostra chiaramente nelle forme che possiamo intuire sotto i teloni. Va inoltre ricordato che sarebbe stato sviluppato contemporaneamente in versione pilotata e in versione drone da Rostec. Si noti, tuttavia, che il modello presentato sembra andare ben oltre un semplice modello statico, come è avvenuto ad esempio durante la presentazione dell'NGF europeo e di Tempest. È vero che Sukhoi generalmente predilige la presentazione di prototipi molto avanzati, e persino il volo, alle maggiori fiere di settore, come è stato per il Su-35 che ha effettuato il suo primo volo pubblico al MAKS 2007, come il Su-57. la presentazione pubblica al MAKS 2011 doveva essere accompagnata da un volo che non ha avuto luogo a causa di un problema tecnico. Non sorprende quindi che il nuovo velivolo voli al MAKS 2021.

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Gli articoli con pieno accesso gratuito sono disponibili nella sezione "Articoli gratuiti". Gli abbonati hanno pieno accesso agli articoli di notizie, analisi e riepilogo. Gli articoli in Archivio (più vecchi di 2 anni) sono riservati agli abbonati professionisti. L'abbonamento deve essere sottoscritto il il sito web di Meta-Defense

Solo fino a domenica, approfittane 20% di sconto sul tuo abbonamento annuale (pro/personale/studente) con il codice ESTATE 2021


Leggere anche

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE