Sciame di droni ed energia diretta, il duo tecnologico americano per superare il diniego di accesso

Tra il crollo dell'Unione Sovietica all'inizio degli anni 2010, le forze aeree occidentali, e americane in particolare, erano certe di poter imporre la loro superiorità nell'aria a qualsiasi altra potenza, al punto da ingaggiare grandi campagne senza mai aver bisogno di schierare truppe di terra, come in Kosovo nel 1999 durante l'operazione Allied Force, o in Libia nel 2011 durante l'operazione Harmattan per la Francia e Unified Protector per le Nazioni Unite. Ma il graduale arrivo di nuovi sistemi di difesa antiaerea, come l'S-400 (2007) e l'S-350 (2019) in Russia, e l'HQ-9B (2007) e HQ-16 (2012) in...

Leggi l'articolo

No, il contratto egiziano Rafale non minaccia i contribuenti francesi

Dall'annuncio della firma di un nuovo contratto per l'acquisizione di 30 velivoli Rafale da parte dell'Egitto per 4 miliardi di euro, sui social si è diffuso un malinteso, basato anche su un'errata interpretazione della situazione da parte di alcuni media francesi e dell'AFP, secondo cui questo contratto potrebbe in ultima analisi minacciare i contribuenti francesi, dal momento che lo Stato francese ha garantito l'85% dell'importo preso in prestito da Cairo dalle banche francesi in un prestito di 10 anni per finanziare l'operazione. Come vedremo in questo articolo, non solo non c'è alcun motivo oggettivo per anticipare un mancato pagamento entro...

Leggi l'articolo
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE