Le batterie della difesa costiera tornano al centro della scena

Tradizionalmente, fino alla metà degli anni '60, i porti e gli arsenali militari, così come alcune località costiere strategiche, erano spesso protetti da batterie costiere, sia antiaeree che anti-nave. Ma l'erosione della minaccia, soprattutto dopo il crollo dell'Unione Sovietica, così come la comparsa e la democratizzazione dei missili a bordo delle navi da combattimento, ha portato molti paesi a rinunciare a queste difese. Tuttavia, negli ultimi anni, diversi eserciti si sono impegnati ad acquisire nuove capacità di questo tipo, in particolare acquisendo batterie costiere dotate di missili anti-nave. Come possiamo spiegare questa rinascita delle batterie di difesa costiera e quali ruoli possono svolgere in un moderno sistema militare?

Negli ultimi mesi, l'Ucraina, ma anche Taiwan, Bulgaria, Romania e Polonia, hanno annunciato l'intenzione di acquisire batterie di difesa costiera anti-nave o di rafforzare le difese esistenti in quest'area. stesso il Corpo dei Marines degli Stati Uniti ha sviluppato una soluzione in questa direzione, per proteggere le sue unità smontate in assenza di supporto aereo o navale. Altri paesi, come Russia, Cina, Vietnam, Iran o Corea del Nord, hanno iniziato a modernizzare i propri sistemi di difesa costiera per aumentare la loro efficacia e deterrenza. Sebbene fossero in gran parte caduti in disuso per diversi decenni, i moderni sistemi di difesa costiera offrono effettivamente caratteristiche molto interessanti quando si tratta di affrontare una significativa minaccia navale o il rischio di un assalto anfibio.

Bastione K-300P - Russia

Nuovi sistemi anti-nave terrestri, come il bastione russo K300P o il CDS NSM norvegese, combinano contemporaneamente mobilità, alti livelli di letalità e lungo raggio di ingaggio, superando in molte aree le capacità difensive di navi da guerra e aerei da combattimento. Quindi, una batteria del sistema di bastioni russi, che consisteun veicolo di comando e controllo 6 × 6 (C2), 4 veicoli di lancio missilistici 8 × 8 con 2 missili per camion e 4 veicoli da carico, possono essere schierati su un'area costiera lunga quasi 50 km e su un'area di oltre 500 km2, rendendo molto difficile localizzare o contatore.

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Gli articoli con pieno accesso gratuito sono disponibili nella sezione "Articoli gratuiti". Gli abbonati hanno pieno accesso agli articoli di notizie, analisi e riepilogo. Gli articoli in Archivio (più vecchi di 2 anni) sono riservati agli abbonati professionisti. L'abbonamento deve essere sottoscritto il il sito web di Meta-Defense

Solo fino a domenica, approfittane 20% di sconto sul tuo abbonamento annuale (pro/personale/studente) con il codice ESTATE 2021


Leggere anche

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE