L'esercito americano invia la prima difesa aerea ravvicinata Stryker M-SHORAD in Germania

5 anni. Questo è il tempo intercorso tra la chiamata urgente fatta dal comando centrale americano in Europa, il Comando europeo degli Stati Uniti, per un sistema di difesa antiaereo e antimissile mobile ravvicinato, e consegna dei primi veicoli Stryker M-SHORAD al 5 ° Battaglione del 4 ° reggimento di artiglieria antiaerea del 10 ° esercito degli Stati Uniti, con sede ad Ansbach, in Baviera. Entro l'estate del 2021, il battaglione avrà percepito i 32 M-SHORAD che costituiranno il suo inventario, restituendo alle forze meccanizzate americane dispiegate in Germania una capacità di autodifesa in quest'area largamente erosa dal ritiro dei sistemi antidiluviani Chaparral e dei pochi Roland 2 franco-tedeschi acquisiti dagli Stati Uniti nel 1979, dal 1988 si è affidato solo al missile terra-aria di fanteria FIM-92 Stinger e ai pochi sistemi Avanger per questa missione, oltre che su la copertura offerta dal sistema MIM-104 Patriot a lungo raggio e sulla superiorità aerea che l'Aeronautica Militare americana dovrebbe garantire.

ma l'arrivo di nuove minacce legati alla possibile recrudescenza di conflitti ad alta intensità contro potenziali avversari tecnologicamente avanzati, come missili da crociera e munizioni vaganti, nonché minore fiducia nella certezza di ottenere sempre la superiorità aerea di fronte a sistemi antiaerei multistrato e caccia implementati dalla Russia o la Cina, ad esempio, ha portato lo Stato maggiore dell'esercito americano a ripensare la propria strategia, e ad avviare diversi programmi volti a consentire alle unità schierate sul terreno di garantire, in maniera autonoma, la propria autodifesa di fronte a queste minacce. Il Sistema M-SHORAD è la prima risposta, ma non l'unica, fornita per rispondere a questo problema.

Notare le antenne radar MHR circolari che circondano la torretta M-SHORAD, dandole una capacità di rilevamento a 360 ° anche in movimento.

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Ogni giorno almeno un articolo è pubblicato su Meta-Defense con un accesso gratuito da 24 a 48 ore. Nella sezione "Articoli da non perdere" sono inoltre disponibili 3 articoli in consultazione gratuita. Gli altri articoli sono riservati agli abbonati. Gli articoli pubblicati nella sezione "Guarda" sono riservati agli abbonati professionisti.

Abbonamento mensile a € 5,90 al mese - Abbonamento personale a € 49,5 all'anno - Abbonamento professionale a € 180 all'anno - Abbonamento studenti a € 25 all'anno - Codice promozionale escluso -


Scarica il fileApp mobile Meta-Defense per IOS o Android essere informato delle nuove pubblicazioni mediante notifica.

Disponibile su Google Play
Disponibile su Apple Store

Leggere anche

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE