La cooperazione industriale franco-tedesca della difesa cristallizza le opinioni in Francia

Nelle ultime settimane, i programmi di cooperazione industriale della difesa franco-tedesca, come il programma SCAF per aerei da combattimento di nuova generazione e il programma MGCS incontrato molte difficoltà. Di fronte a una certa intransigenza e pretese eccessive da parte della Germania, l'industria francese della difesa, ma anche una parte significativa dell'opinione pubblica nazionale, si è inarcata in un atteggiamento di ostilità, con l'obiettivo di proteggere l'industria della difesa e talvolta di opporsi al principio stesso della cooperazione europea. Questo dibattito, che si è svolto principalmente sui social e in un comitato ristretto, ha ora varcato una nuova soglia, esponendosi direttamente sulla stampa nazionale, attraverso aspri forum di entrambi i campi.

Gli oppositori più accesi di questi programmi di cooperazione sono due gruppi, il gruppo MARS e il gruppo Vauban, presentato come un gruppo di esperti e personalità di La Défense e del mondo industriale e civile, che lavorano insieme per alimentare il dibattito sul futuro della Difesa Nazionale. Questi gruppi difendono posizioni sostanzialmente simili, basate sulla necessità di mantenere un'industria della difesa nazionale forte e autonoma, e sul fatto che la cooperazione con la Germania nel campo della difesa è controproducente, divergono sia le differenze politiche, industriali e persino operative tra i due paesi. .

Nella sua forma attuale, il programma SCAF deve dare vita a un aereo da combattimento che deve combinare le esigenze francesi (versatilità, a bordo, nucleare) e tedesche (superiorità aerea, caccia pesante).

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Gli articoli con pieno accesso gratuito sono disponibili nella sezione "Articoli gratuiti". Gli abbonati hanno pieno accesso agli articoli di notizie, analisi e riepilogo. Gli articoli in Archivio (più vecchi di 2 anni) sono riservati agli abbonati professionisti. L'abbonamento deve essere sottoscritto il il sito web di Meta-Defense


Leggere anche

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE