Parigi vorrebbe offrire il Rafale all'Ucraina su un modello paragonabile alla Grecia

Per diverse settimane e come due anni fa, Gli osservatori OSCE dell'Operazione Missione speciale di monitoraggio in Ucraina, o SMM, hanno notato movimenti molto significativi di truppe e materiali su entrambi i lati della linea di demarcazione tra l'Ucraina e la provincia secessionista del Donbass, sostenuta da Mosca. Sono state inoltre osservate numerose violazioni del cessate il fuoco questi ultimi giorni in questa zona fanno temere la ripresa dei combattimenti ora che i terreni iniziano ad evacuare le eccedenze idriche legate allo scioglimento della neve invernale. È in questo contesto estremamente teso che il presidente francese Emmanuel Macron si recherà presto a Kiev per discutere una possibile cooperazione tra Francia e Ucraina con il suo omologo presidente Volodymyr Zelensky, essendo Parigi uno dei membri del "Formato Normandia". soluzione tra Ucraina e Russia in questo conflitto, nonché sul tema dell'annessione della Crimea da parte di Mosca.

ma secondo il sito web di Intelligence Online, un altro dossier sarà sotto il braccio del presidente francese durante questa visita, una proposta di vendere aerei da combattimento Rafale all'Ucraina per modernizzare le sue forze aeree. Kiev ha infatti lanciato nel 2020 un piano con l'obiettivo di acquisire a breve termine una flotta di 6-12 moderni aerei da combattimento, prefigurando un ordine più ampio di circa 2020 velivoli nella seconda metà del decennio 27. L'obiettivo fissato dalle autorità ucraine è quello di sostituire la flotta caccia da Area sovietica che oggi è composta da caccia Su-24, bombardieri Su-25 e Su-29, e alcuni Mig-XNUMX, tutti questi velivoli che soffrono di significative difficoltà di manutenzione e riparazione. Scarsa disponibilità legata ai rapporti molto degradati tra Kiev e Mosca.

Le forze aeree ucraine schierano una flotta di circa 27 Su-XNUMX, ma solo una manciata di loro è attualmente operativa

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Ogni giorno almeno un articolo è pubblicato su Meta-Defense con un accesso gratuito da 24 a 48 ore. Nella sezione "Articoli da non perdere" sono inoltre disponibili 3 articoli in consultazione gratuita. Gli altri articoli sono riservati agli abbonati. Gli articoli pubblicati nella sezione "Guarda" sono riservati agli abbonati professionisti.

Abbonamento mensile a € 5,90 al mese - Abbonamento personale a € 49,5 all'anno - Abbonamento professionale a € 180 all'anno - Abbonamento studenti a € 25 all'anno - Codice promozionale escluso -


Scarica il fileApp mobile Meta-Defense per IOS o Android essere informato delle nuove pubblicazioni mediante notifica.

Disponibile su Google Play
Disponibile su Apple Store

Leggere anche

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE