Il carro armato principale turco degli Altai riceverà motore e trasmissione dalla Corea del Sud

Dall'intervento turco nel nord della Siria nel 2019, diversi paesi europei, inclusa la Germania, hanno messo sotto embargo le attrezzature e le tecnologie di difesa che possono essere utilizzate dagli eserciti turchi in questo conflitto. Questa decisione ha avuto un duro colpo a uno dei programmi di punta dell'industria della difesa turca, il carro armato pesante Altay, nonché allo stesso presidente Erdogan, che è il più importante promotore dello sforzo di difesa industriale senza precedenti in Turchia. L'Altay dovette infatti imbarcare, almeno sulla prima serie, un motore e una distribuzione di origine tedesca, in attesa dell'arrivo di una soluzione nazionale affidabile.

In effetti, il programma è stato interrotto, e nessuno degli Altay da consegnare agli eserciti turchi nel 2020 è stato completato, né lo erano carri armati di questo tipo comandati dall'alleato del Qatar. Tuttavia, sembra che il problema stia per essere risolto, secondo una dichiarazione di BMC, che produce l'Altay, che ha annunciato all'inizio di questa settimana di aver raggiunto un accordo con la Corea del Sud per dotando il carro armato turco di un motore Doosan da 1500 hp e di un cambio automatico S&T Dynamics, gli stessi che devono equipaggiare il nuovo carro armato sudcoreano K2 Black Panther. Secondo BMC, il contratto definitivo dovrà essere firmato entro i prossimi 2 mesi, e riguarderà la consegna e l'assistenza con l'integrazione del motore e del cambio automatico a bordo dell'Altay, facendo sperare in una consegna del primo esemplare. In 18 mesi.

Una delle risposte all'embargo tedesco proposto dall'industria turca è stata quella di montare una torretta Altay su uno chassis Leopard 2A4 in servizio negli eserciti turchi

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Ogni giorno almeno un articolo è pubblicato su Meta-Defense con un accesso gratuito da 24 a 48 ore. Nella sezione "Articoli da non perdere" sono inoltre disponibili 3 articoli in consultazione gratuita. Gli altri articoli sono riservati agli abbonati. Gli articoli pubblicati nella sezione "Guarda" sono riservati agli abbonati professionisti.

Abbonamento mensile a € 5,90 al mese - Abbonamento personale a € 49,5 all'anno - Abbonamento professionale a € 180 all'anno - Abbonamento studenti a € 25 all'anno - Codice promozionale escluso -


Scarica il fileApp mobile Meta-Defense per IOS o Android essere informato delle nuove pubblicazioni mediante notifica.

Disponibile su Google Play
Disponibile su Apple Store

Leggere anche

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE