Quali sviluppi possono essere previsti e quali ostacoli devono essere superati per la NATO?

In occasione dell'ultimo incontro del G7 organizzato in videoconferenza venerdì 19 febbraio, il presidente francese Emmanuel Macron ha ribadito la sua richiesta per un profondo cambiamento nella NATO per darle un'organizzazione e una legittimità in linea con gli sviluppi nel mondo dalla fine del la Guerra Fredda e la scomparsa del Patto di Varsavia. Per il Capo dello Stato, l'Alleanza deve tendere verso una struttura più equilibrata tra Stati Uniti ed europei, ma anche verso un'area di responsabilità più ampia, al fine di affrontare le sfide alla sicurezza del pianeta, con l'obiettivo di rendere l'alleanza più efficace e più potente negli anni a venire.

Come spesso, le proposte francesi sono state accolte sommessamente in Europa e oltre l'Atlantico, in un miscuglio che va dalle cattive interpretazioni delle osservazioni del presidente al timore di destabilizzare gli equilibri diplomatici e le relazioni di potere all'interno dell'alleanza e sul palcoscenico. come una certa quantità di malafede da parte di alcuni leader. Tuttavia, come possiamo immaginare questa nuova NATO raccomandata dal presidente francese e quali ostacoli si frappongono a tale obiettivo?

1- Una NATO più equilibrata

Il primo punto su cui ha insistito il presidente francese si basa su una NATO più equilibrata, nella sua leadership così come nel suo funzionamento, tra Europa e Stati Uniti. Non si tratta qui di rompere con l'impegno americano di proteggere l'Europa se necessario, né di rinunciare all'ombrello nucleare di Washington, ma piuttosto di far sì che gli europei siano in grado di garantire la propria autodifesa, se necessario, o se gli Stati Uniti Gli Stati, per un motivo o per l'altro, non potevano volare in aiuto dei suoi alleati come fecero due volte, o almeno non in proporzione garantendo la vittoria.

Se il Segretario generale della NATO è un europeo (o canadese), il Comandante in capo dell'Alleanza, il Comandante supremo alleato per l'Europa, o SACEUR, è americano

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Gli articoli con accesso gratuito completo sono disponibili nella sezione "Articoli gratuiti". Gli abbonati hanno pieno accesso a notizie, analisi e articoli di riepilogo. Gli articoli in Archivio (oltre 2 anni) sono riservati agli abbonati professionisti.

accesso ----- abbonarsi

Abbonamento mensile € 5,90/mese - Abbonamento personale € 49,50/anno - Abbonamento studenti € 25/anno - Abbonamento professionale € 180/anno - Nessun impegno di durata.


Leggere anche

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE