La Marina cinese prende in consegna la sua 72a e ultima corvetta Tipo 056

La Marina cinese ha annunciato di sì ammessa al servizio della 72a corvette del modello Tipo 056 qualche giorno fa. Il Nanyang, scafo numero 619, è una corvetta da 1.300 tonnellate della versione Tipo 056A, specializzata nella guerra costiera anti-nave e anti-sottomarino. È anche la 72esima e ultima unità di questa prolifica classe, la cui costruzione si è sviluppata in appena dieci anni, e che oggi costituisce uno dei pilastri del rinnovamento della marina cinese.

Le corvette Tipo 056A, che ora totalizzano 51 unità, sono navi lunghe 90 metri servite da un equipaggio di 67 marinai e ufficiali. Pesantemente armati, trasportano un cannone da 76 mm, 2 cannoni da 30 mm, 4 missili anti-nave supersonici YJ-83 con una portata stimata di 250 km, un lanciatore otto volte per missili antiaerei a corto raggio HQ-10 e 6 tubi lanciasiluri antisommergibile di 324 mm. Hanno anche una piattaforma per ricevere un elicottero medio come lo Z-9C (versione con licenza del Dauphin), o droni a decollo verticale, senza però avere un hangar (inutile visto che le corvette operano nelle zone costiere).

Le corvette Tipo 056A hanno una piattaforma che può ospitare un elicottero antisommergibile Z-9C. Operando in una zona costiera, la presenza di un hangar non era assolutamente necessaria per sfruttare un elicottero (o un drone)

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Gli articoli con accesso gratuito completo sono disponibili nella sezione "Articoli gratuiti". Gli abbonati hanno pieno accesso a notizie, analisi e articoli di riepilogo. Gli articoli in Archivio (oltre 2 anni) sono riservati agli abbonati professionisti.

accesso ----- abbonarsi

Abbonamento mensile € 5,90/mese - Abbonamento personale € 49,50/anno - Abbonamento studenti € 25/anno - Abbonamento professionale € 180/anno - Nessun impegno di durata.


Leggere anche

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE