L'Egitto negozierebbe il "raddoppio" della sua flotta Rafale

Il Rafale è in aumento negli ultimi mesi e, secondo lo stesso personale operativo di Dassault Aviation, l'attività commerciale non è mai stata così intensa da molti, molti anni. Indignato l'ordine per i 18 Rafale greci firmato poche settimane fa, Parigi sta negoziando attivamente con Jakarta e Baghdad, due paesi che desiderano concretizzare i loro ordini per l'aereo francese entro le scadenze presentate come brevi. Ma anche altri paesi sono in trattativa con il Team Rafale, soprattutto in Medio Oriente. Pertanto, gli Emirati Arabi Uniti vogliono sostituire la loro flotta di Mirage 2000-9 con l'aereo francese, che opererebbe a fianco dell'F35A ordinato dagli Stati Uniti. Abu Dabi desidera quindi preservare il doppio approvvigionamento del suo principale equipaggiamento di difesa, come è avvenuto con la sua attuale flotta composta da Mirage 2000 francesi e F16 americani.

Fino a poco tempo fa, le relazioni tra Il Cairo e Parigi si erano deteriorate a tal punto che non c'era più alcun dubbio per l'aviazione egiziana di acquisire nuova Rafale. Ma le posizioni ferme della Francia nella crisi libica e nella crisi del Mediterraneo orientale nel 2020 hanno contribuito a ripristinare l'immagine francese con il presidente Al-Sisi. E secondo il sito americano Breaking Defense, Il Cairo sta ora negoziando con la Francia per "raddoppiare" la sua flotta Rafale, per acquisire da 12 a 30 nuovi caccia francesi. Allo stesso tempo, le forze aeree egiziane si sono già impegnate ad aggiornare la loro attuale flotta allo standard F3R, consentendo in particolare l'uso del missile aria-aria a lungo raggio Meteor. Un contratto che è passato inosservato ma che ovviamente rappresenta un segnale molto incoraggiante quando si parla del futuro dell'apparato e dell'industria della difesa francese in questo Paese.

Le forze aeree egiziane utilizzano le capacità di comunicazione del Rafale con gli aerei occidentali come con i loro Mig-29 di origine russa.

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Gli articoli con accesso gratuito completo sono disponibili nella sezione "Articoli gratuiti". Gli abbonati hanno pieno accesso a notizie, analisi e articoli di riepilogo. Gli articoli in Archivio (oltre 2 anni) sono riservati agli abbonati professionisti.

Abbonamento mensile a € 5,90 al mese - Abbonamento personale a € 49,5 all'anno - Abbonamento professionale a € 180 all'anno - Abbonamento studenti a € 25 all'anno - Codice promozionale escluso -


Scarica il fileApp mobile Meta-Defense per IOS o Android essere informato delle nuove pubblicazioni mediante notifica.

Disponibile su Google Play
Disponibile su Apple Store

Leggere anche

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE