Vittime di hacking giganti, le agenzie statunitensi puntano alla Russia

La vicenda sta provocando scalpore oltre l'Atlantico. In effetti, molte delle più importanti agenzie governative americane, tra cui il Department of Homeland Security, sono state hackerate per diversi mesi da un team di hacker che potenzialmente aveva accesso a tutte le email e ai documenti scambiati da queste agenzie, creando una delle più grandi violazioni della sicurezza che gli Stati Uniti abbiano subito da decenni. Oltre ai metodi utilizzati dagli hacker e ai dati potenzialmente trapelati, il Dipartimento della sicurezza nazionale sta ora cercando di determinare l'origine dell'hackeraggio e sembra che tutte le strade portino a Mosca.

È attraverso una piattaforma software Orion dell'editore californiano SolarWinds che gli hacker sono riusciti a penetrare nei sistemi di molte di queste agenzie governative americane, così come di molte aziende, il software con più di 18.000 clienti secondo l'editore. La piattaforma è stata isolata dal resto della rete per un'indagine dettagliata svolta dalla Cybersecurity and Infrastructure Security Agency incaricata dell'indagine. Quest'ultimo ha anche avvertito che altre vulnerabilità di sicurezza erano state sfruttate dagli hacker, oltre al semplice software Orion.

La piattaforma Orion di Solarwinds è utilizzata in molti dipartimenti e agenzie federali, così come in molte aziende negli Stati Uniti

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Gli articoli con accesso gratuito completo sono disponibili nella sezione "Articoli gratuiti". Gli abbonati hanno pieno accesso a notizie, analisi e articoli di riepilogo. Gli articoli in Archivio (oltre 2 anni) sono riservati agli abbonati professionisti.

Abbonamento mensile a € 5,90 al mese - Abbonamento personale a € 49,5 all'anno - Abbonamento professionale a € 180 all'anno - Abbonamento studenti a € 25 all'anno - Codice promozionale escluso -


Scarica il fileApp mobile Meta-Defense per IOS o Android essere informato delle nuove pubblicazioni mediante notifica.

Disponibile su Google Play
Disponibile su Apple Store

Leggere anche

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE