La Russia ordina 6 nuove corvette per la flotta del Pacifico

Il ministero della Difesa russo ha annunciato, tramite l'agenzia TASS, un nuovo ordine per 20380 corvette familiari, al fine di rafforzare e modernizzare la flotta del Pacifico tra il 2024 e il 2028. Due di queste navi saranno corvette di classe Steregushchiy del progetto 20380, mentre le altre 4 saranno di classe Gremyashchiy del progetto 20385, in entrambi i casi navi con una potenza di fuoco significativa e in grado di rafforzare in modo significativo le capacità navali russe sulla costa del Pacifico.

Le Corvette della classe Steregushchiy, di cui 6 esemplari già in servizio nelle flotte del Baltico e del Pacifico, e altre 4 in diverse fasi di costruzione, sono navi di 2.200 tonnellate per una lunghezza di 104,5 metri. Trasportano armamenti completi, tra cui un cannone navale A-190 da 100 mm, 8 missili anti-nave Kh-35 e 12 silos verticali Redut per ricevere missili antiaerei 9M96E che trasportano fino a 40 km e controllati da radar. 3D Furke 2. La nave ha anche significative capacità di guerra antisommergibile, con sonar di prua Zarya-M e sonar rimorchiato Vinyetka, oltre a 2 tubi lanciasiluri quadrupli per siluri anti-sottomarini leggeri. -marines e anti-siluro Paket-NK, a cui si aggiunge un elicottero navale Ka-27 Helix.

Le corvette di classe Steregushchiy sono potentemente armate per missioni di guerra anti-sottomarino e anti-superficie

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Gli articoli con pieno accesso gratuito sono disponibili nella sezione "Articoli gratuiti". Gli abbonati hanno pieno accesso agli articoli di notizie, analisi e riepilogo. Gli articoli in Archivio (più vecchi di 2 anni) sono riservati agli abbonati professionisti. L'abbonamento deve essere sottoscritto il il sito web di Meta-Defense

Solo fino a domenica, approfittane 20% di sconto sul tuo abbonamento annuale (pro/personale/studente) con il codice ESTATE 2021


Leggere anche

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE