Missile anti-nave franco-britannico ANL / Sea Venom pronto per il servizio

Questo 17 novembre, la Direzione generale degli armamenti ha proceduto, sul sito di prova dell'isola di Levante nel Var, a l'ultima prova del missile leggero anti-nave, o ANL, designato Sea Venom in Gran Bretagna, aprendo la strada alla sua ammissione in servizio nella Marina francese e nella Royal Navy. Questo missile è uno dei progetti congiunti tra Francia e Gran Bretagna lanciati in occasione del Accordi di Lancaster House firmato nel 2010, con il FMAN / FMC missili anti-nave e da crociera et il programma di guerra mineraria MMCM, anch'esso appena passato una tappa decisiva pochi giorni fa.

L'ANL è un missile leggero di 110 kg per 2,5 metri di lunghezza e 20 cm di diametro, destinato ad equipaggiare gli elicotteri di bordo AW159 Wildcat della Royal Navy e H160M Cheetah della Marina francese, al fine di fornire loro una capacità anti-nave a distanza di sicurezza contro imbarcazioni leggere o medie. È stato progettato dai team francesi e britannici di la società MBDA, per fornire flessibilità, potenza di fuoco e sicurezza alle fregate e agli elicotteri su cui si imbarcano. Con una portata di 20 km, il missile trasporta una carica militare di 30 kg sufficiente per infliggere danni significativi a corvette o navi da pattuglia.

Il missile ANL Sea Venom ha una forma caratteristica che gli consente di essere facilmente identificato

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Gli articoli con accesso gratuito completo sono disponibili nella sezione "Articoli gratuiti". Gli abbonati hanno pieno accesso a notizie, analisi e articoli di riepilogo. Gli articoli in Archivio (oltre 2 anni) sono riservati agli abbonati professionisti.

accesso ----- abbonarsi

Abbonamento mensile € 5,90/mese - Abbonamento personale € 49,50/anno - Abbonamento studenti € 25/anno - Abbonamento professionale € 180/anno - Nessun impegno di durata.


Leggere anche

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE