L'esercito americano investe nella comunicazione tra il cervello e il computer

La comunicazione tra esseri umani e un sistema informatico oggi prevede principalmente l'uso di una tastiera o di un'interfaccia tattile, e possibilmente con la voce. La macchina comunica con gli esseri umani tramite uno schermo, e possibilmente tramite il suono, in particolare con una voce sintetica. Ma in un ambiente di combattimento, suonare come l'uso delle mani, o anche l'uso di uno schermo, potrebbe non essere possibile, o per lo meno potrebbero non essere saggi. Per i ricercatori della University of Southern California, la soluzione potrebbe essere basata sull'interfacciamento tra la macchina e il cervello!

Almeno, questo è l'obiettivo finale che si sono posti i team appartenenti a diversi laboratori di ricerca universitari americani ma anche britannici un progetto finanziato dall'esercito degli Stati Uniti. Per ora, i risultati ottenuti possono sembrare lontani dalla lettura del pensiero, dal momento che gli scienziati sono riusciti a separare, in un'interfaccia neurale, i segnali motori da altri segnali nel cervello. Tuttavia, questo è il primo passo essenziale per raggiungere questo obiettivo. Perché rilevare e analizzare i flussi cerebrali del pensiero cosciente equivale, oggi, a tentare di imparare una lingua sconosciuta all'incrocio tra un'autostrada e una pista di atterraggio di un grande aeroporto. Prima di tutto, era quindi necessario eliminare tutti i messaggi spuri, in modo che solo i segnali rilevanti dovevano essere analizzati.


Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Gli articoli con accesso gratuito completo sono disponibili nella sezione "Articoli gratuiti". Gli abbonati hanno pieno accesso a notizie, analisi e articoli di riepilogo. Gli articoli in Archivio (oltre 2 anni) sono riservati agli abbonati professionisti.

accesso ----- abbonarsi

Abbonamento mensile € 5,90/mese - Abbonamento personale € 49,50/anno - Abbonamento studenti € 25/anno - Abbonamento professionale € 180/anno - Nessun impegno di durata.


Leggere anche

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE