Quali sono le lezioni della guerra in Nagorno-Karabakh?

Con il conflitto in Donbass, la guerra che è appena finita nel Nagorno-Karabakh è stato uno dei rari conflitti che hanno coinvolto mezzi militari statali pesanti da entrambe le parti dei belligeranti negli ultimi anni. Nuove tattiche e nuove attrezzature sono state ampiamente utilizzate, aumentando la loro efficacia ma anche i loro limiti in un ambiente ad alta intensità. Dall'inizio di questo conflitto, tutto il personale di tutto il mondo ha lavorato per analizzare gli impegni e l'efficacia dimostrata o meno da ciascuna di queste apparecchiature. Senza pregiudicare le conclusioni che queste analisi saranno in grado di fornire, è comunque possibile trarre conclusioni su alcuni equipaggiamenti e le loro tattiche associate, invitando la rivalutazione di alcune priorità nei programmi di addestramento e equipaggiamento degli eserciti moderni.

La coppia Droni-Artiglieria

Gli droni Gli azeri hanno vinto la guerra del Nagorno-Karabakh? Dobbiamo ammettere che nelle prime settimane del conflitto, il La TB2 turca ha inferto colpi molto duri Le difese armene, in particolare contro le armature pesanti e i sistemi antiaerei del sistema difensivo del Nagorno-Karabakh, erodendo le forze a tal punto che lo squilibrio numerico divenne, alla fine, irrisolto per Stepanakert e Yerevan. Ma se i droni a volte trasportavano colpi con munizioni leggere, come il MAM-L, si nota sui video pubblicati da Baku che la maggior parte degli attacchi controllati dai droni avveniva con l'ausilio dell'artiglieria, ecco. sono mortai, obici, cannoni o razzi.

La comunicazione tra l'artiglieria azera e i droni da ricognizione è stato uno dei fattori decisivi in ​​questa guerra.

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Ogni giorno almeno un articolo è pubblicato su Meta-Defense con un accesso gratuito da 24 a 48 ore. Nella sezione "Articoli da non perdere" sono inoltre disponibili 3 articoli in consultazione gratuita. Gli altri articoli sono riservati agli abbonati. Gli articoli pubblicati nella sezione "Guarda" sono riservati agli abbonati professionisti.

Abbonamento mensile a € 5,90 al mese - Abbonamento personale a € 49,5 all'anno - Abbonamento professionale a € 180 all'anno - Abbonamento studenti a € 25 all'anno - Codice promozionale escluso -


Scarica il fileApp mobile Meta-Defense per IOS o Android essere informato delle nuove pubblicazioni mediante notifica.

Disponibile su Google Play
Disponibile su Apple Store

Leggere anche

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE