La Cina presenta il primo drone da combattimento dedicato al supporto aereo ravvicinato

In occasione del Nanchang Airshow 2020, il gruppo aeronautico cinese Chengdu ha presentato una nuova versione del suo drone MALE Wing Loong, dedicato alle missioni di supporto aereo ravvicinato. A differenza di altre versioni, Wing Loong -10 ha due caratteristiche che lo rendono particolarmente adatto a questo tipo di missione. In primo luogo, il drone ha visto il suo motore a pistoni e l'elica sostituiti da un motore turboreattore ZF850 che sviluppa 1 tonnellata di spinta, dandogli una maggiore velocità di crociera e consumi ridotti in alta quota. Pertanto, l'aereo vede i suoi tempi di transito tra la sua base di partenza e la sua zona operativa significativamente ridotti, il che aumenta la sua disponibilità nella zona e diminuisce il numero di aerei necessari per mantenere una presenza permanente.

Wing Loong-10 è stato presentato con un gran numero di armi aria-terra che vanno dalle bombe a guida laser ai missili anticarro a lungo raggio.

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Gli articoli con accesso gratuito completo sono disponibili nella sezione "Articoli gratuiti". Gli abbonati hanno pieno accesso a notizie, analisi e articoli di riepilogo. Gli articoli in Archivio (oltre 2 anni) sono riservati agli abbonati professionisti.

accesso ----- abbonarsi

Abbonamento mensile € 5,90/mese - Abbonamento personale € 49,50/anno - Abbonamento studenti € 25/anno - Abbonamento professionale € 180/anno - Nessun impegno di durata.


Leggere anche

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE