Lockheed e la US Air Force trasformano il C130 Hercules in un super bombardiere

L'eliminazione dei sistemi di negazione dell'accesso, russi o cinesi, è diventata l'ossessione dei pianificatori del Pentagono, poiché questi sistemi possono potenzialmente minacciare l'uso ottimale della potenza di fuoco americana, su cui si basa soprattutto sulle sue forze aeree e sulla sua marina. Per raggiungere questo obiettivo, sia la US Air Force che la US Navy si sono impegnate ad aumentare drasticamente le prestazioni delle armi aria-superficie o aria-superficie a lungo raggio utilizzate dai rispettivi aeromobili. Perciò Lockheed-Martin ha visto i controlli per il suo missile da crociera AGM-158 designato dall'acronimo JASSM-ER, per Joint Air-to-Surface Standoff Missile -Extended Range, si elevano a superare le 2000 unità consegnate oggi, principalmente all'aeronautica e alla marina americana.

Il missile da crociera, con una gittata di 370 km per la versione A e quasi 1000 km per la versione AGM-158B o -Extended Range, può essere utilizzato da quasi tutti gli aerei da combattimento delle due forze aeree l'USAF F15, F16, F35, B1, B2 e B52; come la F / A 18 E / F Super Hornet, la F35C e potenzialmente US Navy P8 Poseidon. Una terza versione, Missile anti-nave a lungo raggio AGM-158C o LRASM, entrato in servizio nel 2018, sempre per velivoli di entrambi gli eserciti. Come la maggior parte dei missili di questo tipo, come lo SCALP-EG / Storm Shadow europeo, il missile è subsonico e utilizza navigazione inerziale riadattata dal GPS per il volo in transito e un cercatore a infrarossi per lo sciopero finale. Con un carico di 450 kg, il missile può prendere bersagli duri, come i bunker, ma anche bersagli gerarchici, grazie all'intelligenza artificiale incorporata nel cercatore di infrarossi.

Il missile da crociera JASSM-ER può essere schierato dalla maggior parte dei caccia e dei bombardieri dell'aeronautica statunitense e della marina statunitense

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Gli articoli di notizie sono accessibile 24 ore e gli articoli della rivista sono accessibili 48 ore. Oltre a ciò, possono essere visualizzati solo dagli abbonati al servizio Meta-Defence. Articoli che trattano soggetti sensibili sono riservati agli abbonati non appena pubblicati.

Abbonamento personale a € 4,95 al mese o € 49,5 all'anno - Abbonamento professionale a € 18,00 al mese o € 180 all'anno - Abbonamento studenti a € 2,5 al mese o € 25 all'anno - Escluso codice promozionale -


Scarica il fileApp mobile Meta-Defense per IOS o Android essere informato delle nuove pubblicazioni mediante notifica.

Disponibile su Google Play
Disponibile su Apple Store

Leggere anche

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE