La Corea del Sud fa di tutto per vendere il carro armato K2 Black Panther alla Polonia

Se l'acquisizione dei carri armati sudcoreani K2 Black Panther da parte della Polonia era, fino a poche settimane fa, solo un'ipotesi di lavoro, da allora è diventata più credibile, vista la disaccordi sulla partecipazione polacca al programma di carri armati di nuova generazione MGCS franco-tedesco. La proposta molto dettagliata e accattivante, prodotto da Seoul a Varsavia questa settimana ora gli conferisce uno stato molto probabile. In effetti, le autorità sudcoreane hanno ovviamente percepito perfettamente le esigenze militari, industriali, politiche e di bilancio delle loro controparti polacche, proponendo un'offerta su misura per prendere la decisione.

Pertanto, il K2PL, tale è la designazione della versione polacca del carro armato sudcoreano, sarà in gran parte "polonizzato", per soddisfare le esigenze specifiche delle armate polacche e del teatro dell'Europa centrale, per l'uso nel quadro del NATO, nonché per integrare componenti di fabbricazione polacca, come il sistema di comando e controllo. Per far fronte ai carri armati pesanti russi, il K2PL potrebbe quindi vedere la sua massa scendere da 55 a 60 tonnellate, consentendogli di ricevere elementi di armatura aggiuntivi o persino un sistema hard-kill per intercettare razzi e missili anticarro. Al fine di preservare la mobilità fuoristrada del veicolo blindato, il K2PL riceverà probabilmente un 7 ° set di ruote, così da distribuire meglio la sua massa. Nulla, invece, indica che il motore diesel Doosan DV27K da 1500 CV venga sostituito o modificato, il che porterà di fatto ad una diminuzione del rapporto peso / potenza del veicolo blindato e quindi a deteriorarne un po 'la mobilità fuoristrada.

Il modello K2PL presentato alla fiera dell'industria della difesa MSPO a Kielce

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Gli articoli di notizie sono accessibile 24 ore e gli articoli della rivista sono accessibili 48 ore. Oltre a ciò, possono essere visualizzati solo dagli abbonati al servizio Meta-Defence. Articoli che trattano soggetti sensibili sono riservati agli abbonati non appena pubblicati.

Abbonamento personale a 4,95 € al mese, 2,50 € al mese per studenti e 18 € al mese per abbonamenti professionali. Le offerte di abbonamento annuali 2 mesi gratuiti.


ScaricaloApp mobile Meta-Defense per IOS o Android essere informato delle nuove pubblicazioni mediante notifica.

Disponibile su Google Play
Disponibile su Apple Store

Leggere anche

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE