Senza nominarlo, i capi di stato maggiore francesi stanno invocando un nuovo Libro bianco?

In un discorso tenuto agli studenti ufficiali della Marina presso la Scuola Navale di Lanveoc-Poulmic, vicino a Brest, il nuovo Capo di Stato Maggiore della Marina Nazionale, l'ammiraglio Pierre Vandier, ha avvertito i futuri ufficiali che erano una generazione che probabilmente sperimenterà il fuoco nel mare, in altre parole, combattimento navale ad alta intensità in quanto non esisteva dalla guerra delle Falkland nel 1982. La dichiarazione del CEMM fa parte di una serie di discorsi dei vari capi di stato maggiore degli eserciti francesi volti ad allertare anche l'opinione pubblica. pubblico che le autorità politiche di il profondo cambiamento in atto nel mondo in termini di capacità militari, e le conseguenze che ne derivano, non solo sul probabile aumento del numero di crisi che dovranno affrontare, ma anche sulla loro natura, con il ritorno diuna forma di combattimento dimenticata da circa trent'anni, il combattimento “ad alta intensità”.

È così che il CEMAT (Capo di Stato Maggiore dell'Esercito di Terra), il generale Thierry Burkhard, ha rimesso il combattimento “ad alta intensità” al centro della dottrina del suo esercito, anche se così era. Ha solo 200 carri armati Leclerc, un'artiglieria semovente pesante di 40 anni, e non ha più mezzi di protezione antiaerei diversi dai sistemi di fanteria Mistral. Per il generale Philippe Lavigne, capo di stato maggiore dell'Aeronautica Militare (e di recente Space Force), il discorso si concentra soprattutto su la mancanza di profondità delle sue forze, in particolare dell'aviazione da combattimento, che con meno di 250 aeromobili, di cui solo un centinaio Rafale, non sarà in grado di soddisfare le maggiori esigenze di impegno a lungo termine. Per quanto riguarda Il Capo di Stato Maggiore delle Forze Armate, generale Lecointre, aveva recentemente parlato proprio sull'argomento di fronte alla rappresentanza nazionale, allertando il divario che si crea tra i bisogni e la potenziale risposta che gli eserciti francesi potranno dare negli anni a venire.

Gli anni 2000 miraggio continuano a svolgere un ruolo decisivo nel consentire all'Aeronautica Militare di rispondere a tutte le richieste e operazioni esterne.

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Gli articoli con accesso gratuito completo sono disponibili nella sezione "Articoli gratuiti". Gli abbonati hanno pieno accesso a notizie, analisi e articoli di riepilogo. Gli articoli in Archivio (oltre 2 anni) sono riservati agli abbonati professionisti.

accesso ----- abbonarsi

Abbonamento mensile € 5,90/mese - Abbonamento personale € 49,50/anno - Abbonamento studenti € 25/anno - Abbonamento professionale € 180/anno - Nessun impegno di durata.


Leggere anche

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE