Piano di ripresa: l'occasione persa per le autorità francesi per la sua industria della difesa e per i suoi eserciti

Il 3 settembre 2020, il governo francese ha presentato il piano di ripresa per affrontare le conseguenze economiche della crisi COVID19, che ha colpito duramente le imprese e i posti di lavoro nel paese. Se la maggior parte dei settori industriali ed economici sono effettivamente dotati di cercare di preservare ciò che può essere preservato e trasformare ciò che dovrebbe essere, non sono stati fatti annunci per quanto riguarda l'industria della difesa nazionale, ma l'investimento statale più efficiente in termini di creazione di posti di lavoro e ritorno di bilancio per lo Stato. Interrogate in materia, le autorità francesi hanno ritenuto che il piano di investimenti derivante dall'attuale Legge sulla Pianificazione Militare costituisse già un importante sostegno per questo settore concesso dallo Stato.

Se da un punto di vista politico questo discorso ha davvero senso, l'Industria della Difesa Nazionale è uno dei principali beneficiari del piano di aumento della spesa per la Difesa varato dalla Legge di Programmazione Militare 2019-2025, con una dotazione globale che sarà aumentata di quasi 20 miliardi di euro sull'intero periodo, è pur vero che questa è una vera occasione mancata per il governo per reindirizzare alcuni crediti verso programmi industriali e strutturando per l'intero paese, come possono essere i principali programmi di difesa. È così che i massicci investimenti francesi per istituire la deterrenza nazionale negli anni '60 e '70, in particolare intorno alla classe di sottomarini nucleari Le Redoutable che lanciano il veicolo, hanno condizionato le tecnologie che hanno permesso di dare vita al programma. spazio, che ha dato alla Francia un ruolo chiave nell'aeronautica civile e che ha anche reso possibile la propulsione del primo TGV.

Come la Francia, il programma SSBN Le Redoutable di prima classe ebbe conseguenze economiche e tecnologiche paragonabili a quelle del programma Apollo per gli Stati Uniti.

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Gli articoli con accesso gratuito completo sono disponibili nella sezione "Articoli gratuiti". Gli abbonati hanno pieno accesso a notizie, analisi e articoli di riepilogo. Gli articoli in Archivio (oltre 2 anni) sono riservati agli abbonati professionisti.

Abbonamento mensile € 5,90/mese - Abbonamento personale € 49,50/anno - Abbonamento studenti € 25/anno - Abbonamento professionale € 180/anno - Nessun impegno di durata.


Leggere anche

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE