Gli Stati Uniti di nuovo sull'offensiva per contrastare le discussioni franco-greche attorno a Rafale e Belh @ rra

da la crisi tra Turchia e Grecia e Cipro, legato alla missione della nave esplorativa mineraria Orus Reis nelle acque rivendicate da Atene o Nicosia, si è rotto, Washington è stata straordinariamente tranquilla. Sono passati solo due giorni da quando Mike Pompeo, il Segretario di Stato americano, è intervenuto sull'argomento. Intervento a dir poco deludente per Atene, soddisfatta di invitare le due parti a "ridurre le tensioni nel Mediterraneo orientale". Tuttavia, sono bastate 24 ore prima che le autorità americane reagissero a seguito della pubblicazione di informazioni su un possibile accordo tra Francia e Grecia in materia l'acquisizione, a tariffa preferenziale, di uno squadrone di aerei Rafale e di la ripresa delle discussioni tra i due paesi sulle 2 fregate FDI Belh @ rra.

Infatti, difficilmente avevano sentito parlare delle discussioni franco-greche, che i servizi plenipotenziari americani avrebbero, secondo le informazioni pubblicate dal sito defencereview.gr, intrapreso a esercitare pressioni sulle autorità greche per far fallire i negoziati In corso. Per contrastare il Rafale, Washington brandì ancora una volta l'F35. Più sorprendente è la proposta avanzata per contrastare le discussioni sulle fregate FDI Belh @ rra, basate sulle navi della classe Freedom appartenenti al programma Littoral Combat Ship, o LCS. Washington, infatti, avrebbe offerto ad Atene navi di questa classe che presto saranno ritirate dal servizio dalla Marina americana.

Le LCS di classe Freedom non dispongono degli armamenti, radar e sonar necessari alla Marina ellenica per rafforzare le proprie capacità operative e dissuasive contro la Marina e l'Aeronautica turca.

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Ogni giorno almeno un articolo è pubblicato su Meta-Defense con un accesso gratuito da 24 a 48 ore. Nella sezione "Articoli da non perdere" sono inoltre disponibili 3 articoli in consultazione gratuita. Gli altri articoli sono riservati agli abbonati. Gli articoli pubblicati nella sezione "Guarda" sono riservati agli abbonati professionisti.

Abbonamento mensile a € 5,90 al mese - Abbonamento personale a € 49,5 all'anno - Abbonamento professionale a € 180 all'anno - Abbonamento studenti a € 25 all'anno - Codice promozionale escluso -


Scarica il fileApp mobile Meta-Defense per IOS o Android essere informato delle nuove pubblicazioni mediante notifica.

Disponibile su Google Play
Disponibile su Apple Store

Leggere anche

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE