Il vettore cinese Awacs KJ-600 ha effettuato il suo primo volo

Se c'è un'area in cui l'ascesa dello strumento militare cinese impressiona gli occidentali, è quella della pianificazione delle risorse a lungo termine. In effetti, l'Esercito popolare di liberazione è riuscito finora ad avere sistematicamente allo stesso tempo le nuove attrezzature previste, ma anche tutti i sottocomponenti necessari nonché il personale e le infrastrutture di manutenzione per consentire avvio operativo veloce ed efficiente. Uno degli ultimi esempi in questo settore riguarda allungamento dei cacciatorpediniere Tipo 052D dalla 19a unità per ricevere il nuovo elicottero Z-20, nave entrata in servizio contemporaneamente a quella dei primi elicotteri di questo tipo della Marina cinese.

Lo Zibo, il 19 ° cacciatorpediniere Tipo 052D e il primo ad avere uno scafo allungato, è entrato in servizio contemporaneamente a quello dell'elicottero navale Z-20 che utilizzerà.

Questa pianificazione a volte raggiunge la massima precisione. Questo è il caso oggi con la pubblicazione di immagini che mostrano il primo volo del KJ-600, un dispositivo di sorveglianza aerea a bordo dato per essere la controparte cinese dell'E2-D Hawkeye che equipaggia la US Navy, le forze Forze di autodifesa giapponesi e presto, la portaerei francese Charles de Gaulle. Questo primo volo avviene, infatti, circa 12-18 mesi prima del varo della prima portaerei cinese Tipo 003 dotata di catapulte, e quindi in grado di utilizzare questo dispositivo. Con ogni probabilità, infatti, la nuova nave cinese, che entrerà in servizio alla fine del 2023 o all'inizio del 2024, avrà i suoi caccia J-15 imbarcati, I dispositivi di guerra elettronica J-15D, così come gli aerei di sorveglianza aerea KJ-600, conferendogli capacità operative equivalenti a quelle delle portaerei americane o francesi che, fino ad ora, erano le uniche ad averle. Questa è una dimostrazione notevole, tanto è difficile far convergere sviluppi così diversi verso un unico punto. Gli inglesi e gli americani hanno vissuto questa dolorosa esperienza negli ultimi anni, con una portaerei HMS Queen Elizabeth operativa ma senza aereo, e una portaerei Ford in mare ma senza catapulte ...

Il Grumman E2 Hawkeye ha fornito alle compagnie aeree statunitensi e francesi una capacità senza precedenti di monitorare lo spazio aereo e marittimo attorno al gruppo di attacco del vettore

Il KJ-600, del produttore Xian, è un dispositivo alimentato da due turboeliche e servito da un equipaggio di 5 o 6 membri, capace di essere catapultato da una portaerei e recuperato da quest'ultima grazie al suo stock di atterraggio. È dotato di una cupola radar, come il Grumman E2 Hawkeye da cui è, con ogni probabilità, ispirato. Come lui, il KJ-600 avrà la funzione di monitorare lo spazio aereo e marittimo attorno al gruppo di battaglia della portaerei cinese e dirigere gli aerei da combattimento della portaerei oi mezzi della sua scorta verso velivoli o navi potenzialmente ostili, senza che questi debbano rivelare la loro presenza utilizzando i propri radar. Con ogni probabilità, il radar AESA che equipaggia il KJ-600 funzionerà, come per il KJ-2000 e il KJ-500 schierato da basi terrestri, in banda UHF, consentendo di rilevare più facilmente, e soprattutto più lontano, dispositivi "invisibili" come l'F35 o l'F22.

Negli ultimi due decenni, l'industria cinese ha compiuto enormi progressi, sia nella progettazione di aeromobili che di radar di bordo, in particolare nel campo dei radar con antenna attiva AESA. Oggi, la maggior parte dei dispositivi di caccia, così come le navi da combattimento che escono dalle fabbriche e dai cantieri cinesi sono dotate di questo tipo di radar, che consentono una sorveglianza più ampia, e che offrono una resistenza rafforzata al disturbo nei confronti dei radar ad antenna passiva. In campo aeronautico è molto alto anche il dinamismo delle industrie cinesi, con uno o due nuovi prototipi svelati ogni anno, siano essi aerei da combattimento, addestramento e attacco, trasporto, supporto o droni pesanti. Il ritmo in Europa, su un perimetro equivalente, è da 4 a 5 volte meno sostenuto rispetto al decennio precedente.

Leggere anche

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE