Gli Stati Uniti spingeranno Pechino a criticare nel Mar Cinese?

Se leggi Meta-Defense regolarmente, sai come fare le tensioni tra Washington e Pechino sono critiche, soprattutto intorno a Taiwan e nel Mar Cinese. sì La Cina sta intensificando le operazioni militari intorno all'isola di Taiwan, la minaccia di ricorrere all'intervento militare per riportare la provincia nell'ovile della Repubblica popolare cinese sempre più brandita, queste sono gli Stati Uniti che, secondo le autorità cinesi, stanno intensificando le loro provocazioni nel Mar Cinese facendo sì che le navi della Marina degli Stati Uniti navighino molto regolarmente vicino alle isole integrate unilateralmente nel territorio cinese. Al punto che ci si può chiedere se Washington non cercherebbe, oggi, di generare una risposta cinese creando un casus belli tra le due superpotenze militari ed economiche.

Così, il 27 agosto, il cacciatorpediniere americano USS Mustin si avvicinò alle isole Xisha, nei Paracels, su cui l'Esercito popolare di liberazione ha costruito una base aerea navale, le navi della Marina statunitense che rivendicano il diritto internazionale del mare, Washington non avendo riconosciuto l'annessione di fatto del Mare di La Cina da Pechino, a scapito dei suoi numerosi vicini. L'Esercito popolare di liberazione inviò quindi risorse navali e aeree per far cambiare rotta al cacciatorpediniere, senza successo. Pochi giorni prima, il gruppo di portaerei della portaerei nucleare USS Ronald Regan stava effettuando manovre aeree navali e navali nel Mar Cinese Meridionale, a cui Pechino ha risposto il giorno successivo un lancio di 4 missili balistici anti-nave DF-21D e DF-26 il che, per dimostrare che le navi americane erano ben all'interno del raggio di questi missili.

La Cina ha lanciato diversi missili balistici DF-26 e DF-21D nel Mar Cinese a seguito delle esercitazioni del gruppo d'attacco del vettore USS Ronald Reagan nell'area

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Gli articoli di notizie sono accessibile 24 ore e gli articoli della rivista sono accessibili 48 ore. Oltre a ciò, possono essere visualizzati solo dagli abbonati al servizio Meta-Defence. Articoli che trattano soggetti sensibili sono riservati agli abbonati non appena pubblicati.

Abbonamento personale a € 4,95 al mese o € 49,5 all'anno - Abbonamento professionale a € 18,00 al mese o € 180 all'anno - Abbonamento studenti a € 2,5 al mese o € 25 all'anno - Escluso codice promozionale -


Scarica il fileApp mobile Meta-Defense per IOS o Android essere informato delle nuove pubblicazioni mediante notifica.

Disponibile su Google Play
Disponibile su Apple Store

Leggere anche

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE