Il drone Remote Carrier del programma SCAF sarà al centro dello standard Rafale F5?

Mentre l'aereo da caccia Rafale di Dassault Aviation è un aereo robusto ed efficiente in molte aree, sia che si tratti di combattimenti aria-aria o penetrazione a bassa quota, tra cui ricognizione o attacco nucleare, c'è un'area in cui il dispositivo francese supera completamente tutti i suoi concorrenti, la scalabilità. Infatti, a differenza dello svedese Gripen, dell'Eurofighter Typhoon e persino dell'F35, l'aereo francese è stato modernizzato da uno strato successivo fino allo standard F3R, senza che la cellula debba essere modificata. E la prima Rafale F1 che equipaggiava la flottiglia 12F dell'aeronautica navale francese nel 2001 per sostituire i vecchi crociati F8, volerà o volerà presto su questo stesso standard F3R dell'ultimo velivolo uscito dalla catena di montaggio.

Lo standard F4 creerà comunque un'eccezione in questo spettacolare e straordinario bilancio, poiché solo i dispositivi più recenti possono essere aggiornati allo standard F4.2, lo stesso che consentirà l'evoluzione al successivo standard F5 previsto per il 2030, e F6 previsto per il 2040, in concomitanza con l'entrata in servizio dello SCAF franco-tedesco. Ma le informazioni raccolte su questo standard F4.2 come quella sul futuro standard F5, così come la filosofia che emana dagli sviluppi dei sistemi del programma SCAF, suggeriscono l'arrivo anticipato di un Cambio di gioco potenziale per l'aeronautica francese e per i clienti internazionali Rafale dal 2030: il vettore remoto.

I Trasportatori remoti, che non possono essere riforniti di carburante in volo, potrebbero essere lasciati cadere da un aereo di trasporto come l'A400M, al fine di estenderne l'autonomia e l'autonomia.

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Gli articoli di notizie sono accessibile 24 ore e gli articoli della rivista sono accessibili 48 ore. Oltre a ciò, possono essere visualizzati solo dagli abbonati al servizio Meta-Defence. Articoli che trattano soggetti sensibili sono riservati agli abbonati non appena pubblicati.

Abbonamento personale a 4,95 € al mese, 2,50 € al mese per studenti e 18 € al mese per abbonamenti professionali. Le offerte di abbonamento annuali 2 mesi gratuiti.


ScaricaloApp mobile Meta-Defense per IOS o Android essere informato delle nuove pubblicazioni mediante notifica.

Disponibile su Google Play
Disponibile su Apple Store

Leggere anche

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE