La Bielorussia dispiega truppe al confine russo per prevenire "uno scenario in stile ucraino"

Le relazioni tra Minsk e Mosca si sono gravemente deteriorate nelle ultime settimane, con l'avvicinarsi delle elezioni presidenziali bielorusse che si terranno domenica 9 agosto. In effetti, il presidente bielorusso Alexander Lukashenko, in questo incarico dal 1994 e in lizza per un sesto mandato, accusa Mosca di sostenere l'opposizione, avendo a sua volta cercato di mettere a tacere qualsiasi forma di protesta il più delle volte con la benedizione del Cremlino. Tuttavia, quest'ultimo si oppone ora a una resistenza più che simbolica negoziati tra Minsk e Mosca sul trattato sindacale, un accordo firmato nel 1999 che doveva consentire una stretta integrazione del federalismo tra i due paesi e che a lungo conferiva alla Bielorussia uno status speciale nelle relazioni internazionali russe.

Ma oggi, il presidente Lukashenko è convinto che Mosca si preparerebbe ad agire, in occasione delle prossime elezioni, per impadronirsi del potere a Minsk e provocare così un'integrazione forzata paragonabile a quella della Crimea nel 2014. Così, il 27 luglio, le forze di sicurezza bielorusse sono intervenute per arrestare 33 uomini presentati come paramilitari russi appartenenti al società militare privata Wagnere siamo arrivati ​​3 giorni prima come gruppo. Secondo le autorità bielorusse, circa 200 paramilitari russi sarebbero entrati nel territorio bielorusso alla vigilia delle elezioni, sollevando timori di pugni di azione militare, vedendo gli attacchi per giustificare l'intervento militare russo.

Le 60.000 forze armate bielorusse sono equipaggiate con equipaggiamento sovietico e russo, tra cui jet da combattimento Mig-29 e Su-30, carri armati T72 e sistemi antiaerei S-400, Buk e Tor.

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Gli articoli di notizie sono accessibile 24 ore e gli articoli della rivista sono accessibili 48 ore. Oltre a ciò, possono essere visualizzati solo dagli abbonati al servizio Meta-Defence. Articoli che trattano soggetti sensibili sono riservati agli abbonati non appena pubblicati.

Abbonamento personale a 4,95 € al mese, 2,50 € al mese per studenti e 18 € al mese per abbonamenti professionali. Le offerte di abbonamento annuali 2 mesi gratuiti.


ScaricaloApp mobile Meta-Defense per IOS o Android essere informato delle nuove pubblicazioni mediante notifica.

Disponibile su Google Play
Disponibile su Apple Store

Leggere anche

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE