Il nuovo siluro leggero di SAAB è destinato a rivoluzionare il combattimento antisommergibile costiero

La scorsa settimana, la SAAB svedese ha annunciato di aver procedutoai primi lanci del suo nuovo siluro SLWT (Saab Lightweight Torpedo) , sia da una corvetta Visby che da un sottomarino di classe Gotland della Marina svedese. Denominato Torped 47 nella Marina svedese, il SLWT è già stato esportato in Finlandia. Si prevede che il siluro sarà operativo sulle navi di superficie alla fine del 2022 e all'inizio del 2023 sui sottomarini svedesi.

Successivamente, Saab spera di essere in grado di vendere il suo nuovo siluro ad altri paesi della regione del Mar Baltico, ma anche in Asia-Pacifico, dove alcune marine costiere stanno rapidamente sviluppando le loro capacità operative. Infatti, il nuovo SLWT, come il Torped 45 che lo ha preceduto , è stato progettato specificamente per funzionare nelle condizioni molto difficili del Mar Baltico. Ancora meglio, il SLWT lo è progettato fin dall'inizio per poter essere lanciato senza modifiche da una nave di superficie, un sottomarino, una batteria di terra o un aereo. Ciò che lo rende un'arma particolarmente versatile, nonostante il suo formato insolito.

La comunicazione di Saab pone particolare enfasi sulle capacità costiere del SLWT. A differenza del Torped 45, che era equipaggiato con due eliche controrotanti, il Torped 47 ha un'elica a motore singolo (pumpjet)

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Gli articoli con accesso gratuito completo sono disponibili nella sezione "Articoli gratuiti". Gli abbonati hanno pieno accesso a notizie, analisi e articoli di riepilogo. Gli articoli in Archivio (oltre 2 anni) sono riservati agli abbonati professionisti.

accesso ----- abbonarsi

Abbonamento mensile € 5,90/mese - Abbonamento personale € 49,50/anno - Abbonamento studenti € 25/anno - Abbonamento professionale € 180/anno - Nessun impegno di durata.


Leggere anche

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE