Covid-19 avrà la meglio sulla diplomazia europea dell'intelligence?

“È una questione di sovranità europea. Non appena si desidera acquisire capacità di difesa strategica, è necessario acquisire capacità di intelligence " . Era fine febbraio quando è stato ufficialmente firmato a Zagabria, in Croazia. Cooperazione "a lungo termine senza precedenti per la sicurezza delle democrazie europee", l'Intelligence College in Europe (ICE) doveva essere"la risposta comune alla complessità delle minacce asimmetriche di cyber, terrorismo e destabilizzazione provenienti dalla Russia o dalla Cina tramite reti 5G ." Tre mesi dopo le arringhe dei rappresentanti dei servizi interni ed esterni dei 23 paesi firmatari[XNUMX] , l'organismo "diplomatico" informale promosso da Emmanuel Macron è caduto nel sonno forzato.

Come la difesa dell'Europa trasportata dalle autorità francesi in nome dell '"autonomia strategica" di fronte all'ombrello americano, l'ICE è stata classificata come una delle priorità più subordinate congiuntamente con la crisi sanitaria. "I partner europei non possono essere immediatamente mobilitati" , spiega uno. "Covid-19 de facto rallenta la costruzione" , sottolinea un altro membro europeo. La Croazia, che ha assunto la presidenza dell'ICE , mentre presiede il Consiglio europeo fino al 30 giugno, afferma di essere determinata a proseguire sulla strada avviata dalle autorità francesi.

L'Intelligence College in Europa è un'iniziativa realizzata dalle autorità francesi. La creazione di un servizio di spionaggio congiunto, con il sostegno del Regno Unito, si è tuttavia imbattuta in problemi legali interni e nella mancanza di collaborazione da parte di Washington.

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Gli articoli con accesso gratuito completo sono disponibili nella sezione "Articoli gratuiti". Gli abbonati hanno pieno accesso a notizie, analisi e articoli di riepilogo. Gli articoli in Archivio (oltre 2 anni) sono riservati agli abbonati professionisti.

accesso ----- abbonarsi

Abbonamento mensile € 5,90/mese - Abbonamento personale € 49,50/anno - Abbonamento studenti € 25/anno - Abbonamento professionale € 180/anno - Nessun impegno di durata.



[1] Austria, Belgio, Croazia, Cipro, Repubblica Ceca, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Ungheria, Italia, Lettonia, Lituania, Malta, Paesi Bassi, Norvegia, Portogallo, Romania, Slovenia, Spagna, Svezia e Regno Unito .

[2] "Anglo-European Intelligence Cooperation: Britain in Europe, Europe in Britain", Hardcover Edition, 2019

[3] "Outsourcing dell'intelligence statunitense", "Cybersecurity nazionale statunitense: politica, concetti e organizzazione internazionali", "Istituzionalizzazione e pratiche dell'intelligence nell'era del terrorismo"

[4] "L'intelligence alla prova dell'Unione europea", Edizioni Nouveau Monde, 2019

Leggere anche

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE