L'aereo da caccia Rafale è davvero in pericolo in India?

Questa mattina, il quotidiano Le Monde ha annunciato che il costruttore di aerei francese Dassault Aviation ha visto " allontanarsi ogni speranza per un nuovo ordine di Rafale " In effetti, nel contesto della doppia crisi sanitaria ed economica causata dalla pandemia di coronavirus, le autorità indiane hanno deciso di ridurre drasticamente l'acquisizione di armamenti stranieri.

In tale contesto, le voci in giro acquisizione rapida di due ulteriori squadroni Rafale sembra essere completamente infondato, anche se questa opzione sembrava già abbandonato dallo scorso anno. da ultime notizie dall'Indiatuttavia, non sono gli accordi over the counter che sono particolarmente colpiti dai nuovi annunci politici, ma piuttosto il gigantesco contratto MMRCA 2.0 che riguarda l'acquisizione di 114 nuovi aerei da combattimento, e per il quale il francese Rafale è il grande favorito. Tuttavia, anche se questo bando di gara è stato annullato, che non è stato ancora definitivamente approvato, non si perde alcuna speranza per un nuovo contratto Rafale in India. Al contrario.

I primi Rafale indiani sono stati consegnati ufficialmente all'Aeronautica militare indiana nell'ottobre 2019, prima di un trasferimento in India previsto per l'inizio del 2020. L'epidemia di Coronavirus rallenterà notevolmente le consegne di Rafale destinate all'esportazione.

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Gli articoli ad accesso completo sono disponibili nella sezione “ Articoli gratuiti“. Gli abbonati hanno accesso completo agli articoli di notizie, analisi e sintesi. Gli articoli in Archivio (più vecchi di 2 anni) sono riservati agli abbonati professionisti.

A partire da 5,90€ al mese (3,0€ al mese per gli studenti) – Nessun impegno di tempo.


Related posts

Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE