L'esercito svizzero sta mettendo in dubbio le capacità operative dell'F-35A nell'ambito del suo bando di gara Air2030

Qualche settimana fa, il caccia stealth F-35 di Lockheed Martin ha fatto di nuovo notizia quando DefenceNews ha confermato che l'uso del postbruciatore - un motore fuori giri per raggiungere alte velocità - ha danneggiato la struttura dell'F-35B e dell'F-35C destinati ai Marines e alla Marina quando l'aereo ha raggiunto velocità supersoniche. Il calore indotto ha causato danni alla struttura posteriore del velivolo, che ha poi danneggiato i sensori ed eliminato la furtività del velivolo.

Per correggere il problema, il Pentagono aveva semplicemente deciso di… limitare l'uso di questi dispositivi a velocità supersoniche, rendendoli incapaci di effettuare intercettazioni. “Stranamente”, la versione dell'F-35A destinata all'Aeronautica Militare degli Stati Uniti e quasi tutto il mercato di esportazione non sembrava interessata da questo problema, anche se le tre varianti dell'F-35 dovrebbero avere un motore. e un rivestimento simile. All'epoca, ci stavamo chiedendo su questa differenza di trattamento tra le varianti navali e quella destinata all'esportazione. E, a quanto pare, anche i potenziali clienti dell'F-35A sono preoccupati.

L'F-35 è in competizione in Finlandia e Svizzera. Ammirato da alcuni soldati per le sue capacità elettroniche e la furtività, è chiaramente superato dai suoi concorrenti europei in termini di prestazioni dinamiche, essenziali nel contesto della difesa aerea svizzera.

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Gli articoli ad accesso completo sono disponibili nella sezione “ Articoli gratuiti“. Gli abbonati hanno accesso completo agli articoli di notizie, analisi e sintesi. Gli articoli in Archivio (più vecchi di 2 anni) sono riservati agli abbonati professionisti.

A partire da 5,90€ al mese (3,0€ al mese per gli studenti) – Nessun impegno di tempo.


Related posts

Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE