I bombardieri B-52H della US Air Force supereranno i 100 anni di carriera operativa con i nuovi motori

Il 23 aprile, la US Air Force ha pubblicato un progetto di richiesta di proposta relativo all'acquisizione di non meno di 608 reattori per aeromobili commerciali. Quest'ultimo passo prima della pubblicazione del bando di gara consentirà ai produttori di preparare meglio le loro proposte. Anche se il progetto ha un anno di ritardo , l'Aeronautica americana spera di passare rapidamente al programma di rimotorizzazione per i suoi B-52H Stratofortress, considerato strategico per il mantenimento delle sue capacità operative.

Menzionato dalla fine della Guerra Fredda, il cambio di motori del B-52 è stato costantemente bocciato dall'Aeronautica Militare statunitense, il bombardiere pesante dimostrandosi sufficientemente efficiente per soddisfare le esigenze del momento. Negli ultimi anni, tuttavia, è diventato evidente che i reattori Pratt & Whitney TF33-PW-103 in servizio dagli anni '1960 non saranno più utilizzabili oltre il 2030, soprattutto perché le vaste scorte di pezzi di ricambio ereditate dal Allora la Guerra Fredda sarà esaurita. Con i loro nuovi motori, gli ultimi 76 B-52H dovrebbero quindi rimanere in servizio oltre il 2050, più di un secolo dopo l'entrata in servizio delle prime Stratofortress!

Il B-52 è alimentato da otto reattori TF33. Saranno sostituiti tra qualche anno da motori più economici, più leggeri ed efficienti

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Gli articoli di notizie sono accessibile 24 ore e gli articoli della rivista sono accessibili 48 ore. Oltre a ciò, possono essere visualizzati solo dagli abbonati al servizio Meta-Defence. Articoli che trattano soggetti sensibili sono riservati agli abbonati non appena pubblicati.

Abbonamento personale a 4,95 € al mese, 2,50 € al mese per studenti e 18 € al mese per abbonamenti professionali. Le offerte di abbonamento annuali 2 mesi gratuiti.


Scarica il fileApp mobile Meta-Defense per IOS o Android essere informato delle nuove pubblicazioni mediante notifica.

Disponibile su Google Play
Disponibile su Apple Store

Leggere anche

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE