MGCS: firmati i primi accordi tra Francia e Germania sul futuro carro armato europeo

Il 28 aprile, il ministro degli eserciti francese Florence Parly e il ministro della difesa tedesco Annegret Kramp-Karrenbauer hanno annunciato di aver firmato due accordi chiave per il programma di carri armati di prossima generazione MGCS (Main Ground Combat System). Nel contesto attuale, questa firma non ha dato luogo a una cerimonia ufficiale, né a un incontro fisico tra i due ministri, ma segna comunque l'effettivo lancio dell'MGCS.

Previsto per marzo o aprile, questo nuovo progresso nel programma MGCS ha dovuto attendere l'accordo di finanziamento del comitato di bilancio del Bundestag. Ora che ciò è stato fatto, è stato firmato un primo accordo quadro per definire l'organizzazione del progetto e l'istituzione di strutture di gestione dei programmi nei due paesi. Soprattutto, in questa occasione è stato firmato anche un secondo accordo di attuazione.

Chiamato Implementing Arrangement 1, questo accordo di attuazione consentirà a Francia e Germania di commissionare uno studio per definire l'architettura del futuro MGCS. Il contratto dovrebbe avere una durata di due anni, al termine della quale sarà possibile passare alla fase successiva del programma, vale a dire lo sviluppo di dimostratori tecnologici.

L'MGCS riguarderà non solo un futuro carro pesante, ma anche reti di comunicazione e vettori remoti, possibilmente controllati a distanza, terrestri e aerei.

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Gli articoli di notizie sono accessibile 24 ore e gli articoli della rivista sono accessibili 48 ore. Oltre a ciò, possono essere visualizzati solo dagli abbonati al servizio Meta-Defence. Articoli che trattano soggetti sensibili sono riservati agli abbonati non appena pubblicati.

Abbonamento personale a 4,95 € al mese, 2,50 € al mese per studenti e 18 € al mese per abbonamenti professionali. Le offerte di abbonamento annuali 2 mesi gratuiti.


ScaricaloApp mobile Meta-Defense per IOS o Android essere informato delle nuove pubblicazioni mediante notifica.

Disponibile su Google Play
Disponibile su Apple Store

Leggere anche

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE