La Cina lancia la seconda portaelicotteri d'assalto di tipo 075

L'evento è stato almeno anticipato, soprattutto perché giovedì 23 aprile segnerà il 71 ° anniversario della creazione dell'Esercito popolare di liberazione. Questo mercoledì 22 aprile lanciata la seconda portaelicotteri d'assalto Tipo 075 presso i cantieri navali Hudong Zhonghua, vicino a Shanghai. Questo è il secondo varo di una nave di questo tipo in soli 7 mesi, la sua nave gemella e la prima unità della classe furono varate il 24 settembre 2019 in questi stessi cantieri navali.

Se questo lancio era previsto, ha comunque fatto l'oggetto di una messa in scena dalle autorità cinesi, che insistevano fortemente sul rispetto del programma di produzione dell'industria navale militare cinese, nonostante la crisi del coronavirus Covid19 che ha colpito il paese prima di diffondersi su tutto il pianeta. In tal modo, dimostrano la loro capacità di ripresa, in particolare di fronte ai cantieri navali europei e americani, che hanno annunciato per la maggior parte riduzioni o addirittura sospensioni della produzione, a causa della pandemia.

Il primo tipo LHD 075 ha subito un incendio nel suo hangar per l'aviazione la scorsa settimana, ma il disastro è stato rapidamente messo sotto controllo e il danno sembra limitato

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Gli articoli con pieno accesso gratuito sono disponibili nella sezione "Articoli gratuiti". Gli abbonati hanno pieno accesso agli articoli di notizie, analisi e riepilogo. Gli articoli in Archivio (più vecchi di 2 anni) sono riservati agli abbonati professionisti. L'abbonamento deve essere sottoscritto il il sito web di Meta-Defense


Leggere anche

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE