Con Agility Prime, la US Air Force vuole diventare un attore importante nel campo delle "Macchine Volanti"

Dal 27 aprile al 1 er Maggio, l'USAF organizzerà un evento virtuale, “Agility Prime”, che prende il nome da un innovativo programma dell'Aeronautica che ha come scopo l'acquisizione di “macchine volanti” e il sostegno degli industriali americani che desiderano investire in questo settore di attività.

Dietro il programma Agility Prime sono in realtà nascoste molte innovazioni. Oltre agli aspetti tecnici legati a tutti i nuovi tipi di aeromobili, le ambizioni dell'USAF sono chiaramente industriali e mirano a sviluppare un centro di eccellenza sul suolo americano per il futuro mercato delle macchine volanti, sia civili che militari.

Macchina volante: un sogno diventato realtà?

Il termine "Flying Car" apposto sul programma Agility Prime evoca nostalgicamente i film di fantascienza degli anni '1980 che immaginavano che le famiglie degli anni 2000 avrebbero avuto nel loro garage un'auto in grado di sconfiggere miracolosamente le leggi di gravità. Tuttavia, l'idea dietro la "macchina volante" non è quello di fare volare una macchina, in altre parole un veicolo a quattro ruote personale, ma semplicemente di avere un aereo civile in grado di compiere viaggi porta a porta. Non ci sarebbe quindi più bisogno di viaggiare su strada verso un aeroporto o un eliporto: i viaggi verrebbero effettuati direttamente da casa con un solo veicolo volante o una combinazione di viaggio su strada e capacità di volo.

La Mycer's Skycar avrà fatto sognare per anni, ma si è conclusa con un gigantesco fallimento tecnico. I primi concetti di Jeep volanti risalgono agli anni '1940, ma questo tipo di veicolo è riuscito finora solo a combinare gli svantaggi di auto e aerei piuttosto che i loro vantaggi.

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Gli articoli di notizie sono accessibile 24 ore e gli articoli della rivista sono accessibili 48 ore. Oltre a ciò, possono essere visualizzati solo dagli abbonati al servizio Meta-Defence. Articoli che trattano soggetti sensibili sono riservati agli abbonati non appena pubblicati.

Abbonamento personale a 4,95 € al mese, 2,50 € al mese per studenti e 18 € al mese per abbonamenti professionali. Le offerte di abbonamento annuali 2 mesi gratuiti.


ScaricaloApp mobile Meta-Defense per IOS o Android essere informato delle nuove pubblicazioni mediante notifica.

Disponibile su Google Play
Disponibile su Apple Store

Leggere anche

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE