Duello mortale di artiglieria tra gli eserciti indiano e pakistano

Il 10 aprile, le forze armate indiane hanno lanciato a massiccio fuoco di artiglieria contro le forze pakistane di fronte a loro nella provincia di Dudhnial lungo la linea di controllo lungo il fiume Kishanganga al confine con il Kashmir. Secondo la dichiarazione dello Stato maggiore indiano, 15 soldati pakistani e 8 terroristi sono stati neutralizzati da questo attacco. Il comunicato stampa pakistano parla di un morto e di cinque feriti gravi. L'offensiva indiana ha fatto seguito ad un attacco terroristico in Kashmir avvenuto il 5 aprile nella regione del Keran, che ha provocato la morte di 5 membri delle forze speciali indiane e 5 terroristi pakistani. Secondo le informazioni indiane, i 5 membri del commando terroristico si erano addestrati nella regione di Dudhnial.

Gli scontri tra forze indiane e terroristi islamisti addestrati dal Pakistan negli ultimi anni hanno visto un forte aumento nel Kashmir, al punto che le autorità indiane hanno dovuto mettere in atto forti misure coercitive nella regione. Le province del Kashmir e del Jammu sono le uniche regioni indiane a maggioranza musulmana e furono attaccate all'India dopo la guerra indo-pakistana post-indipendenza. Da allora, la regione è stata oggetto di un conflitto latente tra le due potenze nucleari, un conflitto che ha lasciato più di 70.000 morti dal 1950. Secondo le autorità indiane, ma anche secondo un rapporto dell'FBI del 2011, i servizi segreti pakistani , l'ISI, sono molto coinvolti in questa rivolta e la maggior parte dei combattenti terroristi uccisi o catturati dagli indiani dal 1987 sono di nazionalità pakistana e provengono dalla regione del Punjab.

Le province del Kashmir e del Jammu sono delimitate principalmente da una linea di controllo di fatto, non riconosciuta a livello internazionale

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Gli articoli di notizie sono accessibile 24 ore e gli articoli della rivista sono accessibili 48 ore. Oltre a ciò, possono essere visualizzati solo dagli abbonati al servizio Meta-Defence. Articoli che trattano soggetti sensibili sono riservati agli abbonati non appena pubblicati.

Abbonamento personale a € 4,95 al mese o € 49,5 all'anno - Abbonamento professionale a € 18,00 al mese o € 180 all'anno - Abbonamento studenti a € 2,5 al mese o € 25 all'anno - Escluso codice promozionale -


Scarica il fileApp mobile Meta-Defense per IOS o Android essere informato delle nuove pubblicazioni mediante notifica.

Disponibile su Google Play
Disponibile su Apple Store

Leggere anche

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE