La Nigeria riceve nuovi carri armati cinesi VT4 e cannoni semoventi SH5

Dire che la Cina sta schierando tesori della diplomazia in Africa per affermarsi come partner centrale degli stati africani sarebbe ancora un eufemismo. Se parte dello sforzo diplomatico cinese si concentra nella zona indo-pacifica lungo le "Nuove strade della seta", lo sforzo compiuto in Africa non ha precedenti e non mira a nient'altro che a sostituire il ruolo preponderante delle ex potenze coloniali in questi paesi. La strategia cinese in questo continente si basa su una serie di prestiti a tassi preferenziali, partenariati economici, sostegno politico e aiuti economici, al punto che ora supera il peso degli europei e degli Stati Uniti. E, naturalmente, questo è accompagnato da offerte per modernizzare le attrezzature di difesa, dato che l'Africa rappresenta un importante punto di esportazione per le società di difesa cinesi.

Pertanto, la Nigeria, le cui forze armate stanno ancora affrontando ripetuti attacchi di Boko Haram, ha appena ricevuto dalla Cina una quindicina di nuovi veicoli corazzati composti da pesanti carri armati VT4, cannoni semoventi SH105 da 5 mm e cacciatorpediniere SH1 è arrivati al porto di Tican a Lagos all'inizio di aprile. Finora l'ordine di questi veicoli blindati non è stato oggetto di alcun annuncio ufficiale e le autorità nigeriane si sono limitate a dichiarare che i veicoli blindati si ricongiungeranno alle loro unità di incarico e che il personale che li utilizzerà verrà spedito in Cina per ricevere la formazione necessaria. La quantità e la composizione complessiva dell'ordine fatto da Lagos con il gruppo cinese Norinco è quindi sconosciuta, ma è molto improbabile che le forze armate del paese dispiegheranno una forza di sole poche unità di ciascuno di questi veicoli corazzati.

VT4 è la versione di esportazione del carro armato di battaglia di tipo 99 in servizio nell'APL. Questo carro pesante da 58 tonnellate ha poco da invidiare ai più moderni carri armati occidentali come il Leopard 2 o l'Abrams

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Gli articoli di notizie sono accessibile 24 ore e gli articoli della rivista sono accessibili 48 ore. Oltre a ciò, possono essere visualizzati solo dagli abbonati al servizio Meta-Defence. Articoli che trattano soggetti sensibili sono riservati agli abbonati non appena pubblicati.

Abbonamento personale a 4,95 € al mese, 2,50 € al mese per studenti e 18 € al mese per abbonamenti professionali. Le offerte di abbonamento annuali 2 mesi gratuiti.


ScaricaloApp mobile Meta-Defense per IOS o Android essere informato delle nuove pubblicazioni mediante notifica.

Disponibile su Google Play
Disponibile su Apple Store

Leggere anche

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE