Impegno cooperativo: un sottomarino nucleare designa un obiettivo a beneficio della portaerei Rafale Charles de Gaulle

Da quando ha lasciato Tolone il 22 gennaio, la portaerei Charles de Gaulle è stata molto impegnata nel Mediterraneo e poi nel Nord Atlantico, come abbiamo già detto nelle nostre righe. Tra operazioni antiterrorismo, manovre di dimostrazione diplomatica e altri esercizi interalleati, il gruppo francese Strike Group (GAN) viene utilizzato anche per testare e convalidare nuove capacità tattiche. Questo è stato in particolare il 17 marzo quando il sottomarino di attacco nucleare (ANS) che partecipava alla solita scorta di Charles de Gaulle era abituato designare un obiettivo di superficie (simulato) a beneficio dei caccia Rafale M della portaerei, come parte di un esercizio "linkex".

Tecnicamente, tuttavia, questa designazione del bersaglio non è stata effettuata direttamente tra l'SNA e il Rafales, ma è stata trasmessa attraverso un velivolo radar E-2C Hawkeye che funge quindi da aereo di comando per i caccia. Questo esercizio di “linkex” apre comunque la strada a nuove capacità di sorveglianza navale collaborativa che dovrebbero espandersi notevolmente con l'arrivo di due nuovi assetti per la Marina francese: la nuova generazione ANS Tipo Barracuda e Rafale M secondo F4 standard, che abbiamo entrambi trattato in dettaglio in articoli dedicati.

Rafales può ingaggiare bersagli di superficie fortemente difesi con missili Exocet, ma anche molti bersagli più piccoli, tramite bombe AASM. Il rilevamento, il riconoscimento e la designazione di questi bersagli può essere effettuato tramite il radar interno del dispositivo, un aereo radar dedicato, una nave di superficie o anche un sottomarino.

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Gli articoli di notizie sono accessibile 24 ore e gli articoli della rivista sono accessibili 48 ore. Oltre a ciò, possono essere visualizzati solo dagli abbonati al servizio Meta-Defence. Articoli che trattano soggetti sensibili sono riservati agli abbonati non appena pubblicati.

Abbonamento personale a € 4,95 al mese o € 49,5 all'anno - Abbonamento professionale a € 18,00 al mese o € 180 all'anno - Abbonamento studenti a € 2,5 al mese o € 25 all'anno - Escluso codice promozionale -


Scarica il fileApp mobile Meta-Defense per IOS o Android essere informato delle nuove pubblicazioni mediante notifica.

Disponibile su Google Play
Disponibile su Apple Store

Leggere anche

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE