Il Giappone respinge le proposte statunitensi per i cacciatori di nuova generazione

Alcune settimane fa, Tokyo ha annunciato che non avrebbe accettato offerte di coproduzione europee per il suo programma di cacciatori di nuova generazione, vale a dire il discreto francese e soprattutto l'offerta britannica portata da BAe. Al contrario, le offerte di assistenza statunitensi da Lockheed-Martin da un lato e Boeing dall'altro, sono rimaste sul tavolo. Oggi sembra che le speranze americane siano deluse, poiché lo hanno annunciato le autorità giapponesi il programma F-3 sarebbe sviluppato su un'architettura puramente nazionale.

In concreto, la cellula ed i comandi di volo del velivolo destinati a sostituire i caccia leggeri F-2 delle forze di autodifesa giapponesi, saranno completamente sviluppati in loco. D'altra parte, altri elementi costitutivi del velivolo come i motori, il radar o il sistema di combattimento, possono ancora dare vita a partnership con compagnie internazionali. Tokyo specifica che questa decisione si è basata soprattutto sui buoni risultati registrati dal dimostratore X-2, che ha effettuato il suo primo volo nel 2016. Sviluppato da Mitsubishi dalla metà degli anni 2000, il X-2 è il dimostratore del programma ATD-X, per Advanced technology Demonstrator-X, implementato dall'Istituto per lo sviluppo di tecnologie avanzate del Ministero della difesa giapponese.

X-2 Shinshin è dotato di due turbojet IHI XF5.1 a flusso vettoriale

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Gli articoli con pieno accesso gratuito sono disponibili nella sezione "Articoli gratuiti". Gli abbonati hanno pieno accesso agli articoli di notizie, analisi e riepilogo. Gli articoli in Archivio (più vecchi di 2 anni) sono riservati agli abbonati professionisti. L'abbonamento deve essere sottoscritto il il sito web di Meta-Defense

Solo fino a domenica, approfittane 20% di sconto sul tuo abbonamento annuale (pro/personale/studente) con il codice ESTATE 2021


Leggere anche

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE