Il combattente leggero indiano Tejas dovrebbe finalmente essere pienamente operativo quest'anno

Era tempo ! Ieri il cacciatore di luci indiano Tejas Mark 1 ha effettuato il suo primo volo in una configurazione completamente operativao FOC (per il nulla osta operativo finale). Lanciato negli anni '1980, il programma Light Combat Aircraft (LCA) prevedeva la nascita di un aereo da combattimento leggero, versatile ed economico al fine di sostituire rapidamente i MiG-21 invecchiati dell'Indian Air Force.

Più di 35 anni dopo, LCA Tejas è ancora lontana dal mantenere le sue promesse. La colpa di uno sviluppo caotico e di una cattiva gestione del programma da parte del produttore nazionale di aeromobili HAL, che non può tenere il passo con le tariffe previste o il livello di finitura previsto per tale programma. Tuttavia, non possiamo dire che il Tejas sia particolarmente ambizioso. Con 13 metri di lunghezza, un'apertura alare di 8,2 metri, un peso massimo di 13 tonnellate e una capacità di carico di 5 tonnellate, è uno dei più piccoli caccia supersonici al mondo.

Tejas SP-21, rappresentante della configurazione FOC, durante i suoi test sui taxi. Con gli ultimi quindici Tejas Mk1 rimasti da produrre, formerà il secondo squadrone operativo sul caccia leggero del design nazionale

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Gli articoli con accesso gratuito completo sono disponibili nella sezione "Articoli gratuiti". Gli abbonati hanno pieno accesso a notizie, analisi e articoli di riepilogo. Gli articoli in Archivio (oltre 2 anni) sono riservati agli abbonati professionisti.

accesso ----- abbonarsi

Abbonamento mensile € 5,90/mese - Abbonamento personale € 49,50/anno - Abbonamento studenti € 25/anno - Abbonamento professionale € 180/anno - Nessun impegno di durata.


Leggere anche

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE