A causa dell'epidemia di coronavirus, l'esercizio NATO "Defender 2020" sarà ridotto al minimo indispensabile

Doveva essere la risposta della NATO i giganteschi esercizi in condizioni reali recentemente condotti dalla Russia e dai suoi alleati, specialmente durante Vostok 2018, ma anche il più grande esercizio militare nell'Europa occidentale in un quarto di secolo. Defender 2020, noto anche come Defender, doveva schierare quasi 20.000 soldati americani nell'Europa occidentale, attraverso il trasporto di navi e aerei sparsi tra la fine dell'inverno e la primavera 2020 verso porti e basi militari europei. Si sarebbero uniti a circa 17000 soldati europei lì, permettendo loro di guidare una serie di manovre ed esercizi in dieci paesi, dal Benelux agli Stati baltici passando per la Germania e la Scandinavia. Diverse decine di migliaia di veicoli hanno anche effettuato il viaggio dagli Stati Uniti, per non parlare dell'uso di attrezzature pre-posizionate in Europa. Un ritorno a casa per la NATO che, durante la guerra fredda, praticava annualmente gli esercizi di riforgiamento degli schieramenti di truppe nella Germania occidentale.

Al momento in cui scrivo, l'esercizio di Defender 2020 è ancora ufficialmente mantenuto, ma la sua portata e portata sono già state notevolmente ridotte. Quindi, in realtà, l'esercizio Defender 2020 come era stato inizialmente pianificato, con un chiaro obiettivo politico e strategico, non esiste più a causa dell'epidemia di Covid-19. Se non è già puramente e semplicemente cancellato, è in gran parte perché è già di fatto iniziato, quasi 6000 soldati americani - tra cui una brigata corazzata - sono stati schierati alla fine di gennaio, quindi dal 21 febbraio. Tuttavia, vi sono tutte le ragioni per credere che le cose non andranno molto oltre per le forze della NATO.

Come dimostra questa infografica, i principali esercizi di Defender 2020 dovevano svolgersi tra gli Stati baltici e il Belgio, con esercitazioni aggiuntive in Norvegia o in Italia, per non parlare del dispiegamento di truppe da tutta Europa, incluso il Francia

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Gli articoli di notizie sono accessibile 24 ore e gli articoli della rivista sono accessibili 48 ore. Oltre a ciò, possono essere visualizzati solo dagli abbonati al servizio Meta-Defence. Articoli che trattano soggetti sensibili sono riservati agli abbonati non appena pubblicati.

Abbonamento personale a 4,95 € al mese, 2,50 € al mese per studenti e 18 € al mese per abbonamenti professionali. Le offerte di abbonamento annuali 2 mesi gratuiti.


ScaricaloApp mobile Meta-Defense per IOS o Android essere informato delle nuove pubblicazioni mediante notifica.

Disponibile su Google Play
Disponibile su Apple Store

Leggere anche

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE