L'esercito americano rinnoverà e amplierà la sua gamma di droni con il programma FVL

Il programma Futur Vertical Lift è uno dei 6 pilastri principali del super programma BIG 6 che dovrebbe consentire all'esercito americano di mantenere un vantaggio tecnologico e operativo su tutti i suoi avversari nei prossimi 20-30 anni. Per il momento, due componenti hanno ricevuto l'attenzione dei media in questo programma destinato a ripensare il componente aereo dell'esercito americano, il programma FARA (Futur Attack and Reconnaissance Aircraft) eprogramma FLRAA (Futur Long Range Assaut Aircraft), destinato a sostituire gli elicotteri Kiowa OH-58 e gli elicotteri Black Hawk UH-60 nelle rispettive missioni. Ma il programma FVL ha un'altra missione, molto meno pubblicizzata, quella di sostituire ed espandere la gamma di droni in servizio nell'esercito americano. La dottrina dell'aerocombato che l'Esercito USA sta preparando sarà, in effetti, basata sull'uso massiccio di droni di ogni dimensione e funzione, e su tutto lo spettro dell'impegno.

Consapevole del pericolo ora rappresentato dai sistemi di difesa antiaerea di paesi come la Russia o la Cina, l'esercito americano non vuole rischiare di schierare un aereo, il suo equipaggio e ancor meno il suo carico di Ranger, fintanto che questa minaccia non è stato neutralizzato. E questa missione tornerà a questa nuova generazione di droni, che dovrà anche fornire missioni di ricognizione, guerra elettronica, neutralizzazione e comunicazione, a beneficio delle forze e degli elicotteri presenti nell'area. Inoltre, questi droni entreranno in servizio molto prima che lo facciano i primi FARA o FLRAA, e quindi interagiranno con, e a beneficio di, elicotteri attualmente in servizio, come Elicotteri d'attacco Apache AH-64, manovrano elicotteri UH-60 Black Hawk ed elicotteri pesanti CH-47 Chinook.

Il componente droni del programma FVL dovrà interagire con gli aerei attuali, e in particolare con l'elicottero da combattimento Apache AH-64, che rimarrà a lungo il pugno armato del combattimento aereo americano.

Il resto di questo articolo è riservato agli abbonati

Gli articoli di notizie sono accessibile 24 ore e gli articoli della rivista sono accessibili 48 ore. Oltre a ciò, possono essere visualizzati solo dagli abbonati al servizio Meta-Defence. Articoli che trattano soggetti sensibili sono riservati agli abbonati non appena pubblicati.

Abbonamento personale a 4,95 € al mese, 2,50 € al mese per studenti e 18 € al mese per abbonamenti professionali. Le offerte di abbonamento annuali 2 mesi gratuiti.


ScaricaloApp mobile Meta-Defense per IOS o Android essere informato delle nuove pubblicazioni mediante notifica.

Disponibile su Google Play
Disponibile su Apple Store

Leggere anche

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina
Meta-Difesa

GRATIS
VEDERE